/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 08 febbraio 2024, 17:30

Intesa Sanpaolo, Gros Pietro riapre la corsa: "Io ancora presidente? Vado sempre d'accordo con Messina"

Nei giorni scorsi l'amministratore delegato aveva auspicato una permanenza del numero uno uscente. Si complica la strada per Francesco Profumo, dimissionario da Compania di San Paolo

Intesa Sanpaolo, Gros Pietro riapre la corsa

Intesa Sanpaolo, Gros Pietro riapre la corsa

"Io e Messina andiamo sempre d'accordo". La corsa alla poltrona di presidente di Intesa Sanpaolo non è ancora finita. Dopo le dimissioni di Francesco Profumo dalla guida di Compagnia di San Paolo, mossa che sembrava aprire a un suo passaggio alla presidenza della banca, nei giorni scorsi l'amministratore delegato di Intesa, Carlo Messina, aveva auspicato a una permanenza di Gianmaria Gros Pietro alla presidenza. 

"Io e Messina siamo sempre d'accordo"

"Ci troviamo sempre d'accordo, io e Messina", dice sorridente proprio Gros Pietro, partecipando alla presentazione del nuovo libro di Enrico Salza, "Sapremo fare la nostra parte". Un appuntamento che nell'auditorium del Grattacielo di Intesa ha richiamato una platea con moltissimi esponenti delle istituzioni, dell'economia e della politica. Nelle prime file, anche lo stesso Francesco Profumo, con il segretario generale di Compagnia, Alberto Anfossi

"La nostra governance è apprezzata all'estero"

"La cosa importante - prosegue Gros Pietro - è che noi abbiano una governance pressoché unica, in cui una lista presentata dalle Fondazioni che sono azionisti stabili, raccoglie voti anche dagli investitori istituzionali. Le fondazioni non arrivano al 18%, ma la lista da loro presentata ha la maggioranza e quando si tratta di votare presidente e vicepresidente, abbiamo preso più del 96% dei voti". "Ecco - conclude - questa è la forza di una governance che il mercato apprezza. E se gli investitori istituzionali sono per la maggior parte non italiani, come capitale rappresentato, vuol dire che la nostra governance è apprezzata a livello di finanza internazionale".

Massimiliano Sciullo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium