/ Attualità

Attualità | 20 febbraio 2024, 07:30

Tagli di alberi in Corso Belgio, tensioni tra polizia e manifestanti e c'è chi si incantena ai fusti [FOTO E VIDEO]

Da questa mattina sono in corso le operazioni di abbattimento delle piante pericolanti. Tresso: "La nostra priorità è garantire la sicurezza e l’incolumità dei cittadini. Lo Russo: "Non ci sono alternative"

Tagli di alberi in Corso Belgio, tensioni tra polizia e manifestanti e c'è chi si incantena ai fusti [FOTO E VIDEO]

Nuove potature e tagli di alberi a partire dalla prima mattinata di oggi, 20 febbraio, in Corso Belgio. Per garantire le operazioni di taglio dalle 6,40 sono deviate le linee 68, 77 e 15N da Corso Tortona in direzione Lungo Dora.

Nuove proteste

Non mancano le proteste dei componenti del comitato "Salviamo gli alberi di corso Belgio", che da giugno 2023 continuano la loro opposizione sulla scelta di abbattimento delle piante.

Megafoni, padelle e una bandiera francese

Questa mattina i manifestanti sono scesi subito in strada, con in pugno megafoni e padelle utilizzate come tamburo. Probabilmente in sostegno con gli agricoltori che hanno manifestato nel corso delle ultime settimane sbuca tra gli ecologisti in strada un signore con la bandiera francese.

Polizia in strada

Mentre i lavori vanno avanti, protetti da un cordone della celere e dagli agenti della polizia locale che regolano la viabilità, un gruppo di manifestanti ha affisso sulla ringhiera del cantiere uno striscione con scritto: "Albero vivo, uno dei condannati a morte".

Dai comitati: "Scelta senza senso"

"Stiamo spaventando tutto l'ecosistema, molti scoiattoli stanno scomparendo - sostiene il portavoce del comitato salviamo gli alberi di corso Belgio Roberto Accornero- Abbiamo approfondito la faccenda e abbiamo scoperto che ora gli alberi hanno aspettative dai 7 ai 28 anni. Ditemi voi se questa scelta di abbattimento ha un senso?".

Spostata un'auto con carro attrezzi

 

Per poter proseguire con le operazioni di potatura e di abbattimento degli alberi, gli addetti ai lavori hanno dovuto spostare con carro attrezzi un'automobile parcheggiata in corso Belgio, all'altezza del civico 87.

Poco prima delle ore 8 una manifestante ha superato i blocchi e sta tentando di convincere gli agenti a interrompere i lavori.

Strada transennata e traffico deviato

La strada è stata transennata in Corso Belgio all'altezza di via Benevento dove è presente il Carrefour. Il traffico è deviato lungo Dora.

Viabilità compromessa

A causa delle deviazioni stradali si stanno formando code lungo le vie limitrofe in particolare su via Fontanesi, via Oropa e lungo Po Antonelli.

 

Tresso:"Necessario abbattere per sicurezza"

“La nostra priorità - commenta l'assessore al Verde Francesco Tresso - resta quella di garantire la sicurezza e l’incolumità dei cittadini. 14 alberi sono ad elevato rischio caduta e saranno abbattuti mentre per i rimanenti si interverrà con delle potature". "L’abbattimento - aggiunge l'esponente della giunta - non è mai un’operazione che si fa a cuor leggero ma, come abbiamo avuto modo di spiegare più volte, valutazioni approfondite ce ne fanno ravvisare la necessità e l’urgenza”.

Manifestanti fanno deviare un camion

I manifestanti, intorno alle ore 8,45, hano bloccato l'accesso ad un camion per i lavori. Alcuni dei manifestanti si sono seduti in mezzo alla strada impedendo il passaggio della vettura, la quale ha dovuto deviare tragitto.

Lo Russo: "Non ci sono alternative"

Ad intervenire nel dibattito anche il sindaco Stefano Lo Russo, che ha ribadito: "Su corso Belgio abbiamo l'obbligo di garantire l'incolumità delle persone. Le nostre perizie dimostrano che alcuni alberi sono a rischio caduta, quindi stamattina stiamo procedendo all'abbattimento". "Ci scusiamo per i disagi con i residenti, - ha detto in riferimento alla chiusura della strada - ma non ci sono alternative: la priorità dell'amministrazione è garantire la sicurezza. Le nostre evidenze sono piuttosto critiche: abbiamo deciso di procedere al taglio". 

Aggiornamento ore 9.30 

Si alza la tensione tra manifestanti e polizia, la protesta si è spostata in via Cigliano, una traversa di corso Belgio, dove alcuni attivisti hanno aperto le recinzioni e ora si trovano faccia a faccia con la polizia.

Un manifestante si incatena ad un albero

I lavori stanno proseguendo lungo tutto corso Belgio, tra operazioni di potatura e abbattimento degli alberi ritenuti pericolanti. Intanto i manifestanti, cercando di anticipare gli agenti, stanno presidiando un albero, probabilmente il prossimo interessato dai lavori comunali, all'altezza del civico 147B. Un attivista in protesta si è incatenato al fusto dell'albero. La polizia non è intervenuta per far spostare l'attivista e in quel punto non sono stati eseguiti i lavori. 

Aggiornamento ore 12, ripristinate le linee bus 

Linee 15N e 68 sono state ripristinate verso le ore 12 e hanno ripreso il regolare servizio. 

 

 

Marco D'Agostino - Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium