/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 30 marzo 2024, 19:10

Stellantis, Marsiaj: "Ora facciano chiarezza sui programmi per Torino"

Il presidente degli industriali torna a parlare della situazione automotive per Mirafiori e non solo: "Numeri devono garantire la sopravvivenza produttiva"

viso

"Numeri devono garantire la sopravvivenza produttiva"

I sindacati scenderanno in piazza il 12 aprile, ma anche il mondo industriale ormai non si tira indietro, nel reclamare chiarezza sul futuro dell'auto a Torino. 

Torino eccellenza, "Siamo preoccupati"

A ribadire la sua posizione è Giorgio Marsiaj, presidente dell'Unione Industriali di Torino. "Siamo molto preoccupati per il fatto che la produzione dell’auto in Italia sia scesa a dei livelli troppo bassi. Torino è sempre stata un’eccellenza nella produzione automobilistica e nella capacità di fare innovazione e non dobbiamo perdere questo know how, che rende ancora attrattivo il nostro territorio".


"Fare chiarezza su Torino e su Italia"

E quindi l'affondo, fin qui raramente toccato in ambito Confindustriale. "E’ necessario che Stellantis faccia chiarezza in merito ai suoi programmi futuri per Torino e per l’Italia", dice Marsiaj, che incalza. "L’obiettivo di tutti deve essere quello di salvaguardare produzione e lavoro, quindi mantenere ingegneria e progettazione a Torino, ma anche fare in modo che la produzione torni a numeri che possano garantire la sopravvivenza degli stabilimenti e di tutta la catena di fornitura".

"Pronti a fare la nostra parte"

E sul fronte del confronto con l'esecutivo, Marsiaj garantisce: "Il Governo ha convocato un tavolo per il prossimo 3 aprile ed il nostro auspicio è che possa essere definito con Stellantis un piano industriale che punti a raggiungere l’obiettivo di un milione di vetture prodotte in Italia. Su questi obiettivi siamo pronti a fare la nostra parte".

Massimiliano Sciullo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium