/ Eventi

Eventi | 28 maggio 2024, 10:00

Il Circolo dei lettori di Torino si colora di giallo

Appuntamento giovedì 6 giugno con “Saverio Grave - Delitto al buio” di Laura Graziano edito da Lisianthus Editore

Il Circolo dei lettori di Torino si colora di giallo

Continua il tour letterario di Saverio Grave.

Il 6 giugno alle ore 18:00, il Circolo dei Lettori, in collaborazione con Hangar del Libro, si colorerà di giallo con la presentazione della seconda indagine del misantropo Saverio Grave di Saliceto, personaggio uscito dalla penna della scrittrice torinese Laura Graziano.

Il romanzo, “Saverio Grave – Delitto al buio” è pubblicato da Lisianthus Editore.

Autrice ed editrice, Laura Graziano scrive per riviste nazionali e internazionali, ha vinto diversi riconoscimenti letterari ed è membro della giuria del premio letterario nazionale “Il Paliotto”. Nel 2010 ha ricevuto un riconoscimento dal critico letterario Aldo Albani “per la sua alta valenza estetica di scrittrice contemporanea”. Oggi ci parla della sua serie di libri gialli ambientati nelle Langhe piemontesi

Com’è nata la decisione di scrivere una serie di libri di genere mystery?

È stata una decisione maturata nel tempo. La struttura a enigmi necessita di profonde ricerche e la costruzione di personaggi e trama non può essere lasciata al solo sentimento. I mystery mi hanno sempre affascinata e ho deciso di iniziare a scrivere una serie di gialli dove i personaggi crescono e si mostrano per ciò che sono a poco a poco, senza fretta. Nel frattempo, ovviamente, risolvono omicidi.

Saverio Grave è un misantropo dal passato coinvolgente. Lo vogliamo conoscere sempre più, libro dopo libro. Qual è il vero mistero che nasconde quest’uomo?

Non posso rivelarlo senza essere accusata di “spoiler”! Saverio Grave è un uomo che ha deciso di isolarsi perché ha un trauma da superare.

“Delitto al buio” è la seconda indagine di Saverio Grave e segue “Delitto sulla terra rossa” pubblicato da Lisianthus Editore nel 2021. L’obiettivo è quello di far appassionare il lettore non solo alla trama, ma anche ai personaggi. Saverio Grave è il centro dell’azione, ma il suo magnetismo mette in luce tutti i personaggi che lo circondano. La tranquillità della campagna dovrebbe aiutarlo e invece…

I gialli sono ambientati nelle Langhe – Patrimonio Mondiale Unesco – che cosa hanno di magico questi luoghi e perché Saverio Grave sceglie Saliceto?

Saliceto è il paese dove andavo in vacanza da bambina insieme ai miei nonni. È un posto che conosco bene e a cui sono molto affezionata. La casa di Saverio esiste davvero e si trova proprio nella frazione di San Michele, come descritto nei libri. Dal canto suo, Saverio decide di isolarsi a Saliceto perché è un luogo a lui molto caro e spera che il cuore aiuti a curare il corpo e l’anima.

“Delitto al buio”. Che cosa ci attende e perché leggerlo.

È un crescendo di emozioni. Saverio Grave raggiunge un vecchio amico e compagno di avventure, il colonnello Gustavo del Venchi, per trascorrere il fine settimana nella sua maestosa villa tra le colline. Lì, insieme a personaggi curiosi e intriganti, si trova coinvolto in una tragedia e inizia un’indagine ricca di colpi di scena.

È in lavorazione la terza avventura di Saverio Grave. Che cosa ci dobbiamo aspettare?

Ci sarà sempre un’emozione di fondo a guidare tutto il romanzo, ma in questa terza indagine le cose si complicheranno parecchio per Saverio che si troverà di fronte un delitto ben costruito e quasi perfetto. Sarà dura venirne a capo.

Di questo e di molto altro ci parlerà Laura Graziano in una serata che sarà condotta dal dott. Federico Audisio di Somma, scrittore e vincitore del Premio Bancarella nel 2002. Un incontro che ci farà innamorare, ancora una volta e ancora di più, dell’affascinante mondo di Saverio Grave e della letteratura mystery in tutta la sua completezza.

Vi aspettiamo numerosi il 6 giugno 2024 alle ore 18:00 al Circolo dei Lettori in via Bogino n. 9, Torino.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium