/ Cronaca

Cronaca | 11 giugno 2024, 10:08

Due furgoni pieni di oggetti rubati: fermate sei persone per ricettazione

L'operazione condotta dai Carabinieri e dalla Polizia

Due furgoni pieni di oggetti rubati: fermate sei persone per ricettazione

 

Fermate dalla Polizia per ricettazione sei persone di origine rumena.

Nei giorni scorsi, personale dell’Arma dei Carabinieri aveva notato movimenti sospetti di due furgoni e un’autovettura. Un gruppo di persone stava rifornendo i veicoli in modo estemporaneo, cercando di rendere l’operazione rapida e di nasconderla ai passanti. Terminato il rifornimento, la carovana composta dai tre veicoli è ripartita velocemente, ma è stata intercettata e fermata in via Pavia a Rivoli da volanti della Polizia di Stato e da personale dell’Arma dei Carabinieri.

A bordo di ciascun veicolo c'erano tre persone. Nel corso del controllo in uno dei furgoni sono state trovate diverse taniche di gasolio, contenenti circa 120 litri di carburante. Nel mezzo, sono stati anche rinvenuti oltre 50 pezzi, soprattutto attrezzi professionali da lavoro: martelli, tenaglie, tronchesi, crick idraulici, seghetti elettrici, oltre ad altro materiale di anura elettronica.

 

Da successivi accertamenti, si è scoperto che il gasolio e parte degli attrezzi erano provento di furto avvenuto in una ditta edile di Modena nei giorni precedenti. Anche nel secondo furgone e nell’auto c'erano oggetti della stessa natura trovati nel primo veicolo. Tra questi anche una saldatrice, generatori di corrente, avvitatori, batterie auto e telefoni cellulari. Complessivamente, sono stati rivenuti circa 120 oggetti.

Nell’auto e nei furgoni, sono stati trovati quattro coltelli e quattro cutter; per tale ragione i conducenti sono stati anche denunciati in stato di libertà per la violazione della normativa in materia di armi.    

 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium