/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 10 luglio 2024, 13:46

Nuove altcoin da comprare quando il mercato va male: 5 progetti dall’alto potenziale

Quando il mercato delle criptovalute sembra in costante recessione, su quali progetti vale la pena puntare? 5 soluzioni ideali per investimenti con potenziali ritorni.

Nuove altcoin da comprare quando il mercato va male: 5 progetti dall’alto potenziale

L’intero mercato delle criptovalute non ha vissuto un’ottima settimana: Bitcoin e le altcoin hanno visto trend discendenti che hanno preoccupato i trader. Quando il mercato sembra andare così male e nessun progetto sembra forte abbastanza da resistere al trend, su cosa è possibile investire? 

Fortunatamente, ci sono dei progetti che vale la pena prendere in considerazione, soprattutto nel segmento delle meme coin che hanno dimostrato di avere un altissimo potenziale. Chi sarà il successore di PEPE e permetterà di avere ritorni considerevoli? Ecco alcuni candidati particolarmente interessanti da tenere assolutamente d’occhio.

Pepe Unchained

Il successo di PEPE è sotto gli occhi di tutti, quindi la realizzazione di un nuovo progetto che sfrutti come mascotte proprio la popolare rana non stupisce. In questo caso, però, non si tratta di una meme coin fine a sé stessa ma un token che sfrutterà l’interazione con la blockchain Ethereum Layer-2. Il concetto fondante di Pepe Unchained è proprio la “liberazione dalle catene” della Layer-1, dove le transazioni sono divenute lente e costose. Spostandosi su Layer-2, Pepe riuscirà a sfruttare al massimo il suo potenziale, garantendo a tutti i sostenitori ricompense doppie grazie alla maggiore velocità della blockchain. La scalabilità del progetto è notevole, perché permetterà di creare un vero e proprio ecosistema dove le transazioni avranno anche costi inferiori.

La fase di prevendita si avvicina al traguardo dei 3 milioni di dollari, con token $PEPU acquistabili a 0,0083258$. L’interesse è crescente per questa meme coin ed è quindi importante tenerla d’occhio in questo momento, quando il valore del token è ancora sufficientemente basso per garantire ritorni potenziali. Per l’acquisto è possibile utilizzare ETH, USDT, BNB e carta di credito.

PlayDoge

PlayDoge si configura come progetto P2E, una nicchia delle meme coin che sta acquisendo sempre più notorietà e influenza. Unendo il mondo dei videogiochi con quello dei meme, punta a rivelarsi appetibile per un gran numero di trader. Ci sarà sicuramente chi ricorda la mania del Tamagotchi, un mostriciattolo virtuale tascabile che spopolava negli anni ‘90. Ebbene PlayDoge riprende proprio quelle meccaniche di gioco, inserendo però al posto del mostro alieno il ben noto cucciolo Doge, salito alle luci della ribalta con la rispettiva meme coin.

La prevendita sta vedendo un gran successo, con oltre 5,4 milioni di dollari in finanziamenti. C’è ancora spazio per i trader che intravedono il potenziale di questo progetto e i token sono acquistabili a cifre ancora contenute, ovvero 0,00516$ per token. Il token ha un alto potenziale esplosivo non appena sarà listato sugli exchange, rendendolo di fatto un progetto estremamente interessante.

Shiba Shootout

Nuovissimo progetto P2E, recentemente lanciato in fase di presale, Shiba Shootout è un altro token a tema canino. Come si può facilmente intuire dal nome stesso, il volto della meme coin è uno Shiba Inu ma stavolta in veste inedita, quella di un cowboy del vecchio West. La prevendita ha raccolto al momento più di 500.000 dollari e il token ha un costo particolarmente contenuto ma destinato ad aumentare man mano che la fase di presale procede.

Il costo di 1 $SHIBASHOOT è fissato al momento per 0,0195$, acquistabili tramite ETH, USDT, BNB o carta di credito. Ad attirare l’attenzione in questo caso è soprattutto il tema scelto dagli sviluppatori: la frontiera del West e le tante opportunità che questa consentiva ai vecchi cercatori d’oro. In un mondo digitale come quello moderno, la nuova frontiera è quella virtuale e il mondo che è in grado di garantire guadagni notevoli è quello delle criptovalute.

WienerAI

Le intelligenze artificiali sono applicate a quasi tutti gli aspetti che conosciamo, almeno sul mondo del Web. Ne esistono di ogni tipo ed era solo questione di tempo prima che l’IA arrivasse anche nell’universo delle criptovalute. Il progetto WienerAI sta riscuotendo un successo enorme, alimentando il suo potenziale come meme coin 100x. La prevendita, ancora in corso, ha raccolto già oltre 7 milioni di dollari, segno della fiducia degli investitori in questo progetto.

WAI è sostanzialmente un token che alimenta il bot di trading personale che il team di sviluppo ha progettato. In grado di fornire informazioni in tempo reale sull’andamento dei mercati, con consigli utili per i propri investimenti. Il volto di questo progetto è un simpatico cane cibernetico, quindi anche gli amanti del semplice aspetto “meme” saranno sicuramente soddisfatti della presentazione globale. WAI è ancora acquistabile al prezzo di 0,000726$ per token, un’occasione per far parte di un progetto che potrebbe rivoluzionare il segmento.

Base Dawgz

Conclude la lista dei progetti da tenere d’occhio in questo periodo Base Dawgz, che con i suoi 2,4 milioni di dollari in prevendita ha conquistato la fiducia di tanti investitori. Parliamo di un token che, pur essendo di casa su blockchain Base, permette l’inter-operatività su altre blockchain e potrà essere scambiato su ETH, SOL, BSC e AVAX. Proprio come un “Base Jumper”, il piccolo Shiba Inu vestito in tuta alare si lancia da grandi altezze e viaggia attraverso le blockchain senza difficoltà.

Base Dawgz ha una tokenomics che punta sì alla presale per far arrivare il token nei wallet degli investitori, ma non solo. Ha allocato anche un 20% per lo staking e un 15% per le ricompense, da distribuire anche tramite airdrop con una campagna che stimola la creatività dei trader che vogliono condividere meme sulle piattaforme social.

 

Richy Garino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium