/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 18 dicembre 2017, 17:10

Eternit bis: domattina al via processo torinese

Stephan Schmidheiny e' accusato di omicidio colposo

Eternit bis: domattina al via processo torinese

Comincia domattina al Palagiustizia (ore 9, aula 44) il processo Eternit bis sulle morti causate dall'amianto.

A Torino, una delle quattro citta' in cui e' stato spacchettato il processo, quattro parti, l'unico imputato per omicidio colposo e' Stephan Schmidheiny, accusato della morte di due dipendenti dello stabilimento Eternit di Cavagnolo uccisi dal mesotelioma, Giulio Testore e Rita Rondano. "La Cassazione - dice l'avvocato Ezio Bonanni - legale della famiglia Testore e presidente dell’Osservatorio nazionale amianto -  ha dichiarato l’inammissibilità dei ricorsi del procuratore della Repubblica di Torino e del procuratore Generale presso la Procura di Torino, che avevano impugnato le sentenze del gup di Torino".

"Nell’udienza di domani formuleremo tutta una serie di richieste e contesteremo la legittimita' del provvedimento di rinvio a giudizio”. L'Osservatorio nazionale per l'amianto si e' costituita parte civile al processo.

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium