/ Viabilità e trasporti

Che tempo fa

Cerca nel web

Viabilità e trasporti | martedì 20 novembre 2018, 11:24

Metro 2 di Torino, definito il tracciato: collegherà Anselmetti a Rebaudengo, stimati 300 mila spostamenti al giorno

Trentatré fermate lungo un tracciato di 26 chilometri e mezzo

Metro 2 di Torino, definito il tracciato: collegherà Anselmetti a Rebaudengo, stimati 300 mila spostamenti al giorno

Trentatré fermate lungo un tracciato di 26 chilometri e mezzo: il percorso della futura linea 2 della metropolitana si snoderà tra le stazioni Anselmetti e Rebaudengo, per allungarsi a sud ovest fino a Orbassano e, a nord est, raggiungere San Mauro con una deviazione su via Bologna. 

"Si stima - ha spiegato l'assessore comunale ai Trasporti Maria Lapietra - che nel 2030 il tracciato raccoglierà circa 300 mila passeggeri al giorno, dei quali 170 mila sottratti  all'auto privata, consentendo di ridurre le emissioni di Co2 nelle misure di 30 mila tonnellate annue".

Entro il 12 dicembre 2018 Systra presenterà il progetto preliminare della tratta centrale, mentre per giugno 2019 quello totale per poter così accedere alla richiesta di finanziamenti ministeriali prevista per il settembre 2019. L'obiettivo è di arrivare alla messa a bando dei lavori per la realizzazione nel 2021, con una prima parte della linea in esercizio per il 2028. "Al Ministero - ha aggiunto Lapietra - chiederemo di finanziare tutta la linea il cui costo raddoppierà da quello inizialmente previsto è potrebbe sfiorare i tre miliardi di euro".

La linea metro 2 fermerà in piazza Santa Rita, toccherà lo stabilimento Fca di Mirafiori, il Politecnico di Torino e si incrocerà con la linea 1 a Porta Nuova. La fermata del centro storico sarà sotto piazza Carlo Alberto, poi la metro proseguirà lungo i Giardini Reali e punterà verso il campus. La galleria correrà sotto via Bologna e imboccherà l'ex trincerone raggiungendo il vicino ospedale San Giovanni Bosco. Dal bivio Cimarosa Tabacchi partirà la deviazione verso l'area industriale di Pescarito e San Mauro.

Gli interscambio con il SFM sono previsti a Zappata, Porta Nuova e Rebaudengo, mentre i parcheggi di interscambio presso le stazioni di Orbassano (circa 100 posti auto), Anselmetti (circa 650), San Mauro Aosta (circa 250 posti auto), San Mauro Pescarito (circa 2000) e Rebaudengo. 

"I lavori  - ha commentato il sindaco Chiara Appendino - si stanno svolgendo nel rispetto dei tempi, anzi stiamo viaggiando più velocemente". Secondo la prima cittadina questa è una risposta "alla polemica che la Città non volesse fare la metro 2, che è una priorità per la nostra amministrazione".

"Oltre a essere un tassello importante per la riqualificazione di una parte della città, è fondamentale per il ridisegno della rete che porterà ad un sempre maggiore utilizzo del Trasporto Pubblico Locale", ha concluso Appendino.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore