/ Cronaca

Cronaca | 12 agosto 2019, 13:18

Lesioni e maltrattamenti in famiglia: arrestato un 30enne in via Lancia

I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcuni passanti che hanno sentito urla e rumori

Lesioni e maltrattamenti in famiglia: arrestato un 30enne in via Lancia

Sono stati alcuni passanti, attirati dalle urla e dai rumori, a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine per sedare quella che sembrava una rissa in famiglia. Nella zona di via Lancia sono così intervenuti i carabinieri del Radiomobile e hanno arrestato un uomo di 30 anni, N.R.G, di origine peruviana, che in evidente stato di alterazione alcolica stava minacciando la moglie - coetanea e connazionale - con un paio di forbici.

Intervenuti all'interno dell'abitazione, i militari hanno bloccato l'uomo, che prima del loro arrivo aveva già colpito la donna con calci e pugni, sferrati sia al volto che al corpo. Una violenza tale che ha richiesto il trasporto della vittima in ospedale dove si trova tuttora in osservazione con prognosi riservata, ma non è in pericolo di vita.

Il marito è stato portato in carcere.

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium