/ Cronaca

Cronaca | 14 ottobre 2019, 15:17

Lite tra due fratelli degenera: uno viene ferito e trasportato alle Molinette, l'altro arrestato

Il fatto è avvenuto in via Gropello poco prima delle ore 13.30. La lite è nata perché l'aggressore, tossicodipendente, ha chiesto al fratello dei soldi vantando un credito che in realtà non esisteva

Lite tra due fratelli degenera: uno viene ferito e trasportato alle Molinette, l'altro arrestato

Sangue e paura, poco prima delle 13.30 a Torino, in via Gropello.

Una lite tra due fratelli di origine italiana è degenerata in violenza e aggressione, con l'accoltellamento al torace e al braccio di un 31enne. L'uomo, subito soccorso dai sanitari del 118, è stato portato con una ambulanza medicalizzata all'ospedale Molinette: per fortuna le sue condizioni non sarebbero gravi, visto che si parla "solo" di un codice giallo.

Sono invece scattate le manette per il fratello, arrestato dagli agenti della polizia. Non sono da escludere conseguenze penali anche per il ferito. La lite è scoppiata quando l'aggressore, tossicodipendente, ha chiesto al fratello dei soldi vantando un credito che in realtà non esisteva.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium