/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2019, 17:10

Collegno, condividere l'auto per spostarsi in modo semplice

L'assessore Treccarichi: "ci aiuterà a ridurre l’inquinamento e il traffico: ognuna di queste auto sostituisce in media dieci vetture private, togliendole dal traffico e liberando posti auto"

Collegno, condividere l'auto per spostarsi in modo semplice

È possibile spostarsi in auto in modo semplice, riducendo il traffico e risparmiando? La risposta è il car sharing “Cinque”, il servizio di auto in condivisione che da oggi sorge nella sua nuova postazione in piazza della Repubblica a Collegno.

“Cinque ci aiuterà a ridurre l’inquinamento e il traffico: ognuna di queste auto sostituisce in media dieci vetture private, togliendole dal traffico e liberando posti auto – ha commentato l’assessore alla qualità della città e mobilità sostenibile del comune di Collegno Gianluca Treccarichi - Una soluzione concreta, coerente con l’impegno preso con i cittadini di migliorarne la qualità di vita. Si differenzia dal free floating, come quello di Enjoy e Car2go, perché è del tutto complementare al trasporto pubblico locale: grazie a questo servizio i nostri cittadini potranno risparmiarsi davvero l’ingombro di un’auto di proprietà e le spese che ogni anno ne derivano”.

Questo servizio permette, infatti, di avere a propria disposizione un’autovettura per tutto il tempo che si desidera e di girare per la città a proprio piacimento, risparmiando così sui costi di carburante, bollo e manutenzione e riducendo il traffico e l’inquinamento, con la possibilità di circolare in ZTL e di sostare gratuitamente nelle zone blu. Si calcola, inoltre, che il car sharing permette un risparmio di oltre il 30% della spesa di un’auto di proprietà.

“Con il car sharing utilizzare o meno l'auto diventa una scelta consapevole, fatta da un consumatore in grado di valutare anche secondo la sua convenienza. In questo servizio la tecnologia è evidentemente fondamentale – ha spiegato Rossella Panero Direttore di 5T, la società che ha progettato e realizzato il servizio -. Con CinQue vogliamo sperimentare un’esperienza concreta che dimostri, sia dal punto di vista ambientale che economico, l’esistenza di alternative di mobilità valide ed efficaci, ma soprattutto sostenibili”.

Per accedere a questo servizio è necessario, però, effettuare l’iscrizione presso il sito ww.carsharingcinque.it, caricare la copia dei propri documenti ed effettuare il pagamento. A questo punto basterà prenotare tramite web o app l’auto e indicare l’ora di partenza e di arrivo. Il car sharing Cinque, che ha un costo che varia in base alle ore di utilizzo, calcolato in base ai chilometri percorsi, prevede anche la possibilità di effettuare un abbonamento annuale pari a 18 euro.

“La condivisione dell’auto torna a Collegno perché qui ha sempre funzionato e la scelta del servizio di 5T è motivato perché è in grado di cucire l’offerta secondo le esigenze dei collegnesi – ha spiegato il sindaco Francesco Casciano - In questo modo torniamo a soddisfare i tanti cittadini che in questi anni hanno continuato a farne richiesta e arricchiamo le alternative all’auto privata all’alba di un cantiere, quello delle nuove stazioni metro, che porterà grandi disagi alla circolazione".

"L’inaugurazione adesso di Cinque perciò si inserisce perfettamente con l’obiettivo di togliere dalle strade della nostra città il maggior numero di auto e ottimizzare lo spazio stradale che nei prossimi anni sarà poco. Mettiamo a disposizione dei cittadini un servizio alternativo all’uso del veicolo di proprietà, garantendo le opportune sinergie di mobilità con il trasporto pubblico locale”.

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium