/ Cronaca

Cronaca | 30 novembre 2019, 15:44

Disordini per Torino-Inter, cinque misure restrittive per i tifosi granata

Dopo gli scontri in curva Primavera, due ultras del gruppo Torino Hoolingas sono stati raggiunti dal divieto di dimora in città, mentre gli altri tre dovranno presentarsi alla polizia giudiziaria

Disordini per Torino-Inter, cinque misure restrittive per i tifosi granata

Sono cinque le misure restrittive emesse all'indirizzo dei tifosi granata del gruppo Torino Hooligans coinvolti nei disordini che si sono verificati sabato scorso, in occasione della sfida Torino-Inter allo stadio Olimpico. 

Due di loro sono stati sottoposti a divieto di dimora in città, mentre altri tre dovranno presentarsi alla polizia giudiziaria. La loro colpa, secondo quanto scritto nell'ordinanza, è "aver partecipato in maniera aggressiva" anche se non si sarebbero rivolti direttamente agli stewart presenti nel settore interessato dagli scontri.

I problemi erano iniziati prima dell'inizio della partita, quando circa 20 ultra' del Torino erano andati a sedersi in curva Primavera (quella opposta alla storica Maratona, ma anche quella più vicina agli spazi dedicati ai supporter avversari) e hanno aggredito alcuni tifosi dell'Inter che erano ai propri posti con regolare biglietto. 

Ne è nato un tafferuglio in cui sono rimasti coinvolti anche gli stewart che garantivano la sicurezza. Sono volati calci, pugni e qualcuno avrebbe anche usato cinture o aste di bandiere.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium