/ Cronaca

Cronaca | 24 gennaio 2020, 16:32

Falsi addetti Iren raggirano 80enne a Moncalieri, portandogli via 5 mila euro

Ancora un caso di truffa ai danni di un anziano: il fatto avvenuto in via Fratelli Rosselli

Falsi addetti Iren raggirano 80enne a Moncalieri, portandogli via 5 mila euro

E' l'ennesimo caso nella cintura sud di Torino. Stavolta i truffatori, travestiti da addetti di Iren Luce e Gas, hanno raggirato e rapinato un pensionato 80enne di Moncalieri.

Il fatto è successo in via Fratelli Rosselli. I finti addetti del gas avevano con molta probabilità seguito i movimenti e le abitudini dell'anziano, lo hanno avvicinato in strada, convincendolo a farli salire in casa per controllare un presunto guasto che si stava verificando in zona che rigurdava il suo condominio.

Una volta dentro l'appartamento, lo hanno convinto a tirare fuori tutti i suoi averi per il rischio di vederli finire rovinati durante i controlli. Il pensionato ha messo sul tavolo circa cinque mila euro in contanti, oltre ad oggetti preziosi e ori. Poi, con una scusa, i truffatori lo hanno convinto ad andare in un'altra stanza e in un amen si sono dileguati.

Accortosi del raggiro solo a quel punto, all'anziano non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri per denunciare l'accaduto. Ora i militari sono al lavoro per capire se si tratta dello stesso gruppo di persone già autore di altre truffe in zona.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium