/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 26 gennaio 2020, 10:57

Mobilità elettrica: a Nichelino si "accendono" due nuovi punti di ricarica

Si trovano nel parcheggio del centro commerciale Carrefour I Viali

Mobilità elettrica: a Nichelino si "accendono" due nuovi punti di ricarica

Si è svolta sabato 25 gennaio a Nichelino l’inaugurazione di 2 punti di ricarica, posizionati nel parcheggio del centro commerciale Carrefour I Viali. Il polo commerciale, primo della catena Carrefour ad ospitare questa tecnologia nel suo parcheggio, ha infatti aderito alla proposta avanzata nelle scorse settimane da Enel X per la realizzazione di una rete di ricarica per i veicoli elettrici senza alcun costo per il centro stesso. La stazione di ricarica fast, in grado di erogare fino a 50 kW in corrente continua, è stata posizionata in un punto strategico per la mobilità dei cittadini ed è dotata di due punti di ricarica utilizzabili contemporaneamente. Questa stazione di ricarica, di tipo Fast Recharge, consente di arrivare all’80% di batteria in 20 minuti, e di caricare completamente l’auto in circa un’ora, giusto il tempo di una spesa. Il Comune di Nichelino, da sempre attento al rispetto dell’ambiente e all’innovazione, possiede sul suo territorio già 10 infrastrutture di ricarica, che consentono ciascuna la carica contemporanea di due auto elettriche.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il direttore del Centro Commerciale I Viali, Giuseppe Spissu, e per Enel X Christian Sortino, Responsabile per il Piemonte Settentrionale e la Valle d’Aosta, e Dario Russo Tecnico Direzione Lavori nel Piemonte Settentrionale e Valle d’Aosta.

Il protocollo di intesa siglato tra Enel X e il centro commerciale prevede che la società del Gruppo Enel si occupi dell’installazione, dell’attivazione e della manutenzione ordinaria e straordinaria dei punti di ricarica.  

“Enel X - ha dichiarato Christian Sortino - ha annunciato un Piano nazionale per la realizzazione delle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, che vedrà la posa di circa 7mila infrastrutture di ricarica entro il 2020, corrispondenti a circa 14.000 punti di ricarica, per arrivare a 28mila punti di ricarica nel 2022, secondo un piano flessibile che moduleremo in funzione dell’evoluzione del mercato. Questo programma prevede una copertura capillare in tutte le Regioni italiane e contribuirà alla crescita del numero dei veicoli elettrici e ibridi circolanti".

Enel X è la nuova Società del Gruppo Enel dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali nei settori in cui l’energia mostra il maggior potenziale di trasformazione: abitazioni, imprese, città e mobilità elettrica. Per la realizzazione del Programma nazionale Enel X sta procedendo con l’attuazione di accordi con Comuni, Regioni, istituzioni e operatori commerciali per la posa delle infrastrutture di ricarica in aree pubbliche o private accessibili al pubblico, con l’obiettivo di arrivare a 14.000 punti di ricarica al 2020 e proseguire fino a 28.000 nel 2022. A fine luglio Enel X ha installato oltre 6.600 nuovi punti di ricarica in tutta Italia.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium