/ torinoggi.it

torinoggi.it | 26 gennaio 2018, 08:56

Metro 2, botta e risposta tra Comune e opposizione: "Basta tentennamenti"

La circoscrizione 6 stimola Palazzo Civico. La replica di Montanari: "Nel 2018 partiranno molti cantieri in questo quartiere"

Metro 2, botta e risposta tra Comune e opposizione: "Basta tentennamenti"

"Si continua a parlare dei sondaggi rispetto al percorso della Metro2 come se dovessero mettere in preventivo chissà quale esigenza ad oggi sconosciuta. Le petizioni dunque non sono rappresentative? Le richieste dei cittadini sul tema, trasversali e senza colore politico, non contano nulla?. "
A sollevare questi interrogativi durante la commissione sulla petizione relativa situazione della zona nord di Torino è la presidente della Circoscrizione 6, Carlotta Salerno.

"La Giunta Appendino", ha proseguito l'esponente dei Moderati, "non ha né un’idea di sviluppo, né un’idea di rilancio, né tantomeno un’idea di riqualificazione, per quanto riguarda Barriera di Milano. Niente bacchette magiche o Babbi Natale: aspettiamo idee, progetti concreti e azioni, che a distanza di 20 mesi continuiamo a non vedere.”

Parole a cui fanno eco quelle della consigliera regionale del Pd, Nadia Conticelli: "La linea metro due é l’asse portante per lo sviluppo di quel territorio. Hanno raccontato di rivoluzionarie rilevazioni dei flussi degli spostamenti attraverso i cellulari, però senza mostrarli."

A replicare il vicesindaco Guido Montanari: "Nel 2018 vedremo partire molti cantieri in questo quartiere. In questo anno e mezzo abbiamo trasformato 1,2 milioni di metri quadri che erano in abbandono", ha proseguito il vicesindaco parlando del via libera ad alcuni ipermercati "di media dimensione da cui abbiamo ricavato oneri per 30 milioni utilizzati per le manutenzioni che non si facevano da anni".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium