/ Politica

Politica | 06 agosto 2019, 14:16

Ventre presidente dell'Unione Vcg: "La sfida è il lavoro"

Mantenuta intatta l'ossatura della scorsa Giunta: Zoggia rimane come assessore

Ventre presidente dell'Unione Vcg: "La sfida è il lavoro"

“Mi muoverò nella continuità e tra le priorità c’è portare lavoro nelle Vallate”. Marco Ventre, sindaco di Villar Perosa, nei giorni scorsi è diventato presidente dell’Unione montana dei Comuni della Valli Chisone e Germanasca (Vcg). Dopo l’ultima tornata di elezioni amministrative, Laura Zoggia (Porte) si è fatta da parte, perché il suo Comune andrà al voto nel 2021 e lei non potrà ripresentarsi come candidato sindaco, perché questo è il suo terzo mandato consecutivo.

Ventre ha deciso di mantenere le deleghe e l’ossatura della Giunta uscente, con dei piccoli aggiustamenti: Zoggia fa l’assessore, al posto del sindaco uscente di Inverso Pinasca Cristina Orsello entra Andrea Garavello (assessore di Perosa Argentina), mentre il vicepresidente è Laura Richaud di Perrero.
“La vera sfida del nostro territorio è il lavoro, accompagnata dal recupero dei siti industriali dismessi – tratteggia Ventre –. Poi ovviamente ci impegneremo per mantenere i servizi attuali”. Ventre ha affidato a Garavello il compito di intercettare finanziamenti tramite bandi e pensa che il turismo sia un elemento su cui puntare, ma “è importante che ogni azione sia inquadrata in una visione di insieme”.

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium