/ Eventi

Eventi | 15 novembre 2019, 17:53

Dalle colline torinesi a Pomaretto, la protezione civile si esercita

Domani e domenica esercitazioni a San Raffaele Cimena e Pomaretto, una commemorazione a Chivasso

Dalle colline torinesi a Pomaretto, la protezione civile si esercita

Domani, sabato 16 novembre, torna a San Raffaele Cimena “Colline sicure”, un’esercitazione di protezione civile organizzata dalla squadra A.I.B del comune: una manifestazione che sta per compiere dieci anni e che ormai è un consolidato appuntamento per ricordare l’importanza del volontariato di protezione civile nel far fronte alle alluvioni e alle piogge su un territorio, quello collinare, la cui bellezza si accompagna anche a fragilità.

Anche la protezione civile della Città metropolitana di Torino prenderà parte all’iniziativa e il vicesindaco Marco Marocco porterà i suoi saluti ai numerosi volontari che ogni anno si attivano nell’esercitazione.

Il vicesindaco accompagnerà la protezione civile metropolitana anche il giorno successivo, domenica 17 novembre, a Pomaretto, dove si celebra il compleanno del gruppo di protezione civile della valli Chisone e Germanasca, attivo da 25 anni. Alle 10, nel Palafiori di Pomaretto, dopo i saluti delle autorità verranno distribuite le benemerenze e quindi si svolgerà un pranzo di solidarietà per Amatrice il cui ricavato sarà devoluto a un progetto di ricostruzione.

Nella stessa giornata Marocco porterà il saluto della Città metropolitana anche a Palazzo Einaudi, a Chivasso, dove le amministrazioni comunali di Chivasso e Castagneto Po, insieme ai Vigili del Fuoco volontari-Brigata Petratto, organizzano una cerimonia di commemorazione con inizio alle 18,00 a e a seguire una fiaccolata fino al ponte dove verrà celebrata la benedizione della lapide dedicata al Caposquadra dei Vigili del fuoco Marino Borca.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium