/ Attualità
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Attualità | 20 gennaio 2020, 14:15

Capodanno cinese a Torino, tre giorni per festeggiare l'anno del Topo

Le celebrazioni dal 24 al 26 gennaio con percorsi gastronomici, show musicali, spettacoli, danze, cerimonia del tè e laboratori di calligrafia

Capodanno cinese a Torino, tre giorni per festeggiare l'anno del Topo

Torino saluta l'anno del Topo con tre giorni di festeggiamenti, dal 24 al 26 gennaio: fulcro del Capodanno cinese 2020 saranno via Lagrange e la Rinascente.

Dodici mesi che si annunciano doppiamente importanti e ricche di iniziative culturali ed economiche: quest'anno cade infatti il cinquantesimo anniversario dell'accordo bilaterale tra Italia e Cina. 

"Vogliamo fare nascere - ha spiegato Paolo HuShaogang, Presidente della Federazione Nazionale Italia/Cina - una commissione tra Italia-Cina in Piemonte, che avrà il compito di facilitare e potenziare i rapporti commerciali e culturali tra le due nazioni". Ad esempio questa realtà potrà aiutare le aziende provenienti dal paese asiatico a comprendere e conoscere la burocrazia, per far partire un'attività in Italia. 

Il Capodanno Cinese 2020, a Torino, prenderà il via con la parata di apertura della associazioni cinesi e la danza benaugurale, prevista venerdì alle 16 davanti alla Rinascente. L'inaugurazione ufficiale sarà a Palazzo Cisterna con la consegna del Premio Internazionale Italia-Cina al console generale della Repubblica Popolare Cinese a Milano Song Xuefeng, alla sindaca Chiara Appendino e al rettore del Politecnico Guido Saracco.

Tutti i giorni delle celebrazioni sono previsti percorsi gastronomici, show musicali legati alla tradizione, danze, cerimonia del tè e laboratori di calligrafia. Tra i principali appuntamenti, la sfilata della stilista Luna Chen che presenterà abiti della tradizione cinese. Gli spettacoli, tra cui quelli del fuoco, saranno in via Lagrange. 

Sempre alla Rinascente, sabato dalle 17, è prevista una spettacolare performance con EdiliziAcrobatica, con un gruppo di tecnici che si calerà dall'alto. Le vetrine saranno poi addobbate con una scenografia con il Topo dove domina il rosso e lanterne benauguranti.

A Torino la comunità cinese conta quasi 11mila residenti. Le esportazioni piemontesi rappresentano il 13% delle vendite italiane in Cina, mentre in Piemonte converge il 7,6% dell’import cinese in Italia. Con una quota pari al 3,6% delle esportazioni regionali complessive la Cina è in 8° posizione e il secondo partner extra europeo dopo gli Stati Uniti. Inoltre la provincia di Torino vende alla Cina oltre il 56% delle merci esportate dalla Regione Piemonte. 

"Spero di portare nella nostra città - ha commentato l'assessore comunale all'Integrazione Marco Giusta - uno o due eventi internazionali, così come di portare Torino in Cina: la nostra regione - con le montagne e lo sci, il cibo ed il vino - deve diventare territorio di attrazione turistica per i cinesi".

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium