/ Cronaca

Cronaca | 23 maggio 2020, 13:57

Spacciava marijuana muovendosi in taxi, ma i controlli lo incastrano lo stesso

Un 21enne è stato arrestato dai carabinieri di Moncalieri

Spacciava marijuana muovendosi in taxi, ma i controlli lo incastrano lo stesso

Pensava di farla franca spostandosi in taxi: uno stratagemma per cercare di dribblare le verifiche delle forze dell'ordine e poter spacciare senza intralci.
E invece no: i carabinieri di Moncalieri hanno arrestato un pusher di 21 anni, dopo aver fermato il mezzo a pagamento per un controllo. Il taxista era in regola, ma il problema era il passeggero: il giovane, con sé, aveva un chilo di marijuana.

Per lui sono scattate le manette, ma le indagini proseguono per ricostruire la rete che aveva attorno, visto l'importante quantità di droga che aveva con sé il ragazzo.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium