/ Cronaca

Cronaca | 22 giugno 2020, 23:59

Protesta No Tav in Val Susa: lacrimogeni verso manifestanti

Un gruppo di attivisti ha raggiunto gli altri compagni al presidio permanente dei Mulini

Foto di Notavinfo Notav, Facebook

Foto di Notavinfo Notav, Facebook

Tensioni in Val di Susa, dove un gruppo di manifestanti ha raggiunto il presidio permanente dei Mulini, con la polizia che ha lanciato dei lacrimogeni nel tentativo di arrestarne la marcia. "Nonostante i lacrimogeni e i jersey - si legge sulla pagine facebook Notavinfo - un numeroso gruppo di No Tav ha raggiunto il presidio passando dai sentieri secondari e portanto i viveri necessari. Avanti No Tav!".

La protesta contro la Torino-Lione é ricominciata con l'inizio dei lavori di allargamento del cantiere di Chiomonte.

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium