/ Cronaca

Cronaca | 02 luglio 2020, 20:18

Thyssen, uno dei manager condannati si sarebbe presentato in carcere

La notizia è stata diffusa dai media tedeschi. L'ex ad Espenhahn e il dirigente Priegnitz avevano ottenuto i benefici per una pena in semi-libertà

Le sette vittime dell'incendio alla Thyssen di Torino

Le sette vittime dell'incendio alla Thyssen di Torino

Uno dei due manager del colosso siderurgico tedesco Thyssenkrupp condannati per l'incidente nell'acciaieria torinese del 2007, che provocò la morte di 7 operai, oggi si sarebbe presentato in carcere in Germania per scontare la sua pena.

A renderlo noto è stata Radio Colonia, che ha avuto la notizia dalla procura generale di Essen. La procura non ha però fatto sapere, per ragioni di privacy, se si tratti dell'ex amministratore delegato Harald Espenhahn o del dirigente finanziario Gerald Priegnitz. Entrambi avevano ottenuto i benefici per una pena in semi-libertà.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium