/ Attualità

Attualità | 05 luglio 2020, 15:53

Festeggiato a Garlenda il 63° Compleanno della Fiat 500

La TG Events Television ha realizzato un programma per celebrare la ricorrenza

Festeggiato a Garlenda il 63° Compleanno della Fiat 500

 

4 Luglio 2020: una data che il Fiat 500 Club Internazionale con sede a Garlenda ha voluto ricordare per festeggiare il 63°  Compleanno della famosa piccola utilitaria che appunto il 4 luglio 1957 veniva presentata al pubblico con una bellissima sfilata, con partenza dagli stabilimenti di Mirafiori, per le vie del centro di Torino.

La TG Events Television ha realizzato un programma per celebrare la ricorrenza, con una diretta su Canale Italia 84 condotta da Marco Dottore con la regìa di Massimo Fornasier andata in onda ieri sera alle 20 e in streaming sul sito www.500clubitalia.it.

Durante la trasmissione, realizzata presso il Museo della 500 in Garlenda, Marco Dottore ha ripercorso tutte le tappe di successo della Fiat 500, dalla sua nascita nell'essere stata disegnata dall'ing. Dante Giacosa sino ai vari suoi utilizzi, divenuta l'auto dei giovani innanzitutto, e l'auto di città e man mano trasformandosi anche  in vari modelli a seconda delle fantasie di diversi famosi carrozzieri (es.. la Gamine di Vignale, lo spider di Allemano presentata nel '60 al Salone di Ginevra creata in pochissime unità, introvabile). Nel 1984 nacque quindi l'idea dl Club con i suoi Raduni Internazionali, fondato da Domenico Romano e cresciuto nel sempre maggior successo sino ai tempi nostri. Nello studio televisivo, Marco Dottore ha intervistato il sindaco di Garlenda Silvia Pittoli, il Presidente del Club  Stelio Yannoulis, il fondatore Domenico Romano,il Conservatore del Museo Ugo Elio Giacobbe e il direttore del Meeting Internazionale Sandro Scarpa.

Oltre a quelli italiani, si sono collegati da tutto il mondo i delegati del Club internazionali,  dagli europei agli asiatici (es.dal Giappone il delegato Shiro Itoh), a quelli nord e sudamericani, gli australiani. Hanno inviato un video augurale diversi personaggi del mondo dello spettacolo, trai quali Renzo Arbore e Tiberio Timperi. Dello sport il calciatore Lorenzo De Silvestri, difensore del Torino.

Il tutto con la  presenza  di alcuni fiduciari italiani e della Liguria: Firenze - Roma -Piacenza VersiliaCatania e la vicina Costa Azzura. in particolare con i rapprentanti della Vla Bormida Lucia Fresia e di Savona Gianni Grisolia che è arrivato con una 500 supertecnologica, retroilluminata alla "starwars".

Durante il programma Lorenzo Beccati (voce del Gabibbo) ha presentato il libro sulla 500 scritto a quattro mani da Francesca Caneri e Stefania Ponzone: "Un mito italiano". Madrina dell'evento la giovane giornalista e conduttrice televisiva Renata Cantamessa (nota anche come "Fata Zucchina", per le sue speciali ricette a base di zucca). Terminata la diretta, cena con tutti i presenti alla Trattoria del Borgo.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium