/ Sanità

Sanità | 07 luglio 2020, 16:49

Poliambulatorio di Alpignano, la Regione conferma:"Verrà trasferito al Movicentro: progetto entro il 2020"

Valle (Pd) aveva chiesto un chiarimento, dopo che alcuni servizi erano stati spostati presso i Poliambulatori Distrettuali di Pianezza e Venaria Reale

Poliambulatorio di Alpignano, la Regione conferma:"Verrà trasferito al Movicentro: progetto entro il 2020"

Il progetto per il nuovo poliambulatorio di Alpignano negli spazi del Movicentro sarà completato entro il 2020 e , successivamente, partirà la gara per l’esecuzione dei lavori. Ad annunciarlo in Consiglio Regionale l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi, in risposta all’interrogazione a risposta immediata del consigliere del Pd Daniele Valle.  

Nel febbraio 2019 era stato firmato un accordo tra il direttore generale dell’Asl TO3 Flavio Boraso e l’allora sindaco Andrea Oliva di per ricollocare i numerosi servizi dell’Asl negli spazi di piazza Robotti, prevedendo il trasferimento del poliambulatorio entro febbraio 2020.

Era previsto– spiega Valle - che l’Asl TO3 si facesse carico dell’adeguamento della struttura, mentre la sistemazione delle aree a parcheggio sarebbe stata fatta dal Comune. Nonostante la Regione Piemonte avesse stanziato 480.000 euro per l’adeguamento dei locali, fondi inseriti nel Bilancio 2019 dell’Asl, l’Asl, nel momento in cui è esplosa la pandemia da Covid-19, non aveva ancora ricevuto indicazioni dal Comune di Alpignano sui tempi di perfezionamento dell’accordo per poter prendere possesso dei locali e avviare la ristrutturazione”.

Il 18 maggio scorso – continua il consigliere del Pd  sul sito web della Città è comparso un avviso dell’ASL TO3 che comunicava il trasferimento degli ambulatori di specialistica presso gli altri Poliambulatori Distrettuali a Pianezza e Venaria Reale. E’ necessario fare chiarezza se il trasferimento sia da considerarsi definitivo e manifesti l’intenzione della Regione di non proseguire con il progetto di spostamento presso il Movicentro”.

Timori che Icardi ha voluto fugare. “L’Asl TO3 – ha spiegato l’assessore regionale – ci ha assicurato che il trasferimento, peraltro delle sole attività ambulatoriali specialistiche, presso Pianezza e Venaria è temporaneo e soltanto legato all’emergenza Covid-19”. “L’azienda sta proseguendo le procedure per il trasferimento del poliambulatorio di Alpignano presso il Movicentro. Il progetto dovrebbe essere completato entro il 2020 e, successivamente, potrà partire la gara per l’esecuzione dei lavori. Continuerò a monitorare la situazione esattamente come ho fatto in questi mesi” ha concluso Icardi.

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium