/ Eventi

Eventi | 08 luglio 2020, 18:47

Quando l'arte entra in ospedale, al Martini l'opera "Covid-19" di Silvano Mercuri

Domani, giovedì 9 luglio, la presentazione ufficiale

Quando l'arte entra in ospedale, al Martini l'opera "Covid-19" di Silvano Mercuri

Domani, giovedì 9 luglio, alle ore 16, all’ingresso principale dell’Ospedale
Martini, in via Tofane 71 a Torino, è in programma la presentazione dell’opera "Covid-19" di Silvano Mercuri, donata dall’artista alla struttura ospedaliera.

Saranno presenti il Commissario dell’Asl Città di Torino Carlo Picco, la
Direttrice Sanitaria del Presidio Martini, Elisabetta Sardi, oltre all’autore. Il grande dipinto "Covid-19" (300x150 cm.), realizzato con i colori acrilici, costituisce una vera e propria testimonianza dell’impegno sociale di Silvano
Mercuri, che durante il periodo di lockdown ha eseguito il quadro per dedicarlo a
tutti gli operatori sanitari che hanno lavorato con abnegazione per sconfiggere il
coronavirus e fermare la diffusione della drammatica pandemia.

In particolare, l’opera può essere anche vista come un ponte fra arte figurativa
contemporanea e cultura scientifica. Nato a Terlizzi (BA) nel 1957, Silvano Mercuri realizza opere che uniscono realtà, risvolti sociali e intensità compositiva. Nel 2012 ha partecipato alla 54° Biennale Internazionale di Venezia, nella sezione allestita a Torino Esposizioni. Negli anni successivi ha esposto alla Promotrice delle Belle Arti e al Circolo degli Artisti di Torino, Palazzo Venezia di Napoli e Palazzo Albrizzi a Venezia, dove è ritornato con una mostra alla Scuola Grande San Teodoro. Del 2019 è la personale alla Galley J/M di Londra.

"Pittura, scultura e installazioni permettono a Silvano Mercuri di esprimere e
documentare la propria visione e rilettura di questo nostro tempo, di comporre opere del tutto singolari e permeate da un clima simbolico-surreale percorso da una sottile ironia".

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium