/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 10 luglio 2020, 18:12

Sciopero e presidio davanti alla Bodino di via Pacini, Fim e Filca: "Lunedì si ripete"

La manifestazione si oppone alla dismissione del sito e chiede garanzie per i 15 dipendenti

Sciopero e presidio davanti alla Bodino di via Pacini, Fim e Filca: "Lunedì si ripete"

Ancora una situazione difficile, dal punto di vista sindacale, a Torino. In questo caso riguarda la Bodino, azienda che ha sede in via Pacini 49 a Torino e che oggi ha visto scioperare per l'intera giornata i lavoratori con presidio davanti alla struttura.

La manifestazione voleva rappresentare un'opposizione (anche pratica) alla dismissione del sito, impedendo che venissero portati via ulteriori macchinari e la conseguente chiusura dello stabilimento dove lavorano circa 15 dipendenti.

"L'azienda, nonostante le richieste sindacali - spiegano in una nota i rappresentanti dei lavoratori - rifiuta tuttoora l'avvio di un serio confronto sindacale per ricercare un accordo che permetta la salvaguardia occupazionale, per il sito di via Pacini, oltre alla sede centrale di corso Tazzoli e le due sedi di Villafranca di Verona e Sutrio (provincia di Udine), per un totale di circa 100 dipendenti". 
"Un’azienda che, a quanto dicono i lavoratori, ha ancora commesse, e prospettive - aggiungono i sindacati -: e in risposta all'atteggiamento di chiusura verso le richieste sindacali come Fim e Filca dichiarano un nuovo sciopero per lunedì 13 con nuovo presidio di fronte la sede di via Pacini. Con i lavoratori decideremo ulteriori iniziative di questa vertenza che preannuncia, temiamo, quanto possa avvenire al termine del blocco dei licenziamenti". 

Massimiliano Sciullo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium