/ Politica

Politica | 07 agosto 2020, 14:42

Venaria, "Non un libro dei sogni, ma praticità e concretezza": Giulivi presenta il suo programma elettorale

Il candidato sindaco del centrodestra mette tutto online. "Scuola, Politiche Sociali, Sanità, Commercio, Volontariato, Associazionismo, Disabilità, Quartieri, Cultura, Turismo, Sicurezza, Ambiente: una sintesi dei propositi di tutta la coalizione"

Venaria, "Non un libro dei sogni, ma praticità e concretezza": Giulivi presenta il suo programma elettorale

Da inizio settimana è on line, sul sito internet www.giulivisindaco.it, il programma elettorale di Fabio Giulivi, candidato sindaco del centrodestra per il comune di Venaria.

"Il programma - racconta lo stesso Giulivi - è anche frutto di questi mesi di emergenza e di una vita stravolta dalla pandemia che porterà, gioco forza, a dover rivedere i piani per il futuro. La prossima amministrazione comunale che si troverà a guidare Venaria non potrà non tener conto di questa situazione. Sarà necessario un impegno ancora maggiore. In particolar modo nel sociale, per le fasce deboli, per le famiglie e le imprese".

Il documento è una sintesi delle idee e dei propositi di tutta la coalizione di centrodestra. "Ogni singolo partito ha posto le basi per far nascere questo che non è un libro dei sogni ma è un progetto pratico e concreto. E’ finito il tempo delle promesse che non si possono mantenere. C’è bisogno, e lo chiedono gli stessi venariesi, di concretezza. Stufi di 20 anni di amministrazioni concluse con commissariamenti e del tanto tempo perso. Per questo il nostro programma è la sintesi di progetti ed iniziative che riteniamo importanti per fare crescere la nostra comunità. Con i cittadini che saranno sempre al centro del progetto e non saranno mai marginali".

"Scuola, Politiche Sociali, Sanità, Commercio, Volontariato, Associazionismo, Disabilità, Quartieri, Cultura, Turismo, Sicurezza, Ambiente. Sono solamente alcuni dei tanti temi presenti nel programma elettorale. Faremo rete con la Regione, per far ripartire Venaria e farla diventare cardine dell'area metropolitana, visto che fino a oggi è sempre stata penalizzata. Con la consapevolezza che la Reggia è il settimo museo più visitato nel 2019 e, di riflesso, la nostra città è sempre più conosciuta a livello internazionale. Per fare tutto ciò serve una scossa. E quella scossa la daranno le donne e gli uomini che comporranno le nostre cinque liste, con la loro ambizione, le loro idee e il loro coraggio".

La presentazione ufficiale del programma avverrà nei primi giorni di settembre alla presenza di tutti i rappresentanti della coalizione.

comunicazione politica

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium