/ Cronaca

Cronaca | 12 agosto 2020, 10:39

San Donato, gli spazi di via Le Chiuse 66 pronti ad accogliere servizi a persone e famiglie

La sindaca di Torino Chiara Appendino ha consegnato le chiavi dell'ultimo piano alle cooperative Stranaidea e Pachanka e all'associazione Archimente della casa del quartiere +SpazioQuattro

San Donato, gli spazi di via Le Chiuse 66 pronti ad accogliere servizi a persone e famiglie

L'ultimo piano del palazzo di Via Le Chiuse 66, nel cuore del quartiere San Donato, è pronto ad assumere una “nuova forma di vita”: le cooperative Stranaidea e Patchanka, insieme all'associazione Archimente della casa del quartiere +SpazioQuattro, lo gestiranno attraverso un patto di collaborazione con la Città di Torino nell'ambito del progetto Co-City.

Nei giorni scorsi, la sindaca Chiara Appendino e l'assessore ai diritti Marco Giusta hanno consegnato le chiavi degli spazi, chiusi da circa dieci anni, alle tre realtà: “ È un passaggio di consegne - ha commentato la prima cittadina sulla propria pagina Facebook - simbolico oltre che fisico, nel quale la politica si affida ai cittadini e alle cittadine che si mettono in gioco in prima persona per dare, insieme, nuova vita a uno spazio. Il progetto Co-City è stato un lungo percorso con cui la Città ha innovato le proprie politiche pubbliche in un'ottica di partecipazione e condivisione”.

Le attività svolte saranno molteplici e tutte orientate alla persona e alle famiglie: “Abbiamo immaginato - fanno sapere da Patchanka – di portare una filiera integrata di servizi di supporto alla genitorialità, al lavoro e alla gestione economico-finanziaria della famiglia con spazi per coworking, attività per bambini e famiglie e incontro con i servizi”. “Per noi – aggiungono da Stranaidea – è un’opportunità di poter svolgere sul territorio attività per minori e famiglie in difficoltà e contribuire alla valorizzazione di un bene comune per i cittadini e le cittadine della nostra città”.

Marco Berton

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium