/ Attualità

Attualità | 15 agosto 2020, 12:03

La mattina di Ferragosto Torino sceglie la cultura: in coda per entrare nei musei del centro

Vincenti le formule per attirare residenti e turisti, con sconti o ingressi gratuiti, visite guidate e attività speciali

La mattina di Ferragosto Torino sceglie la cultura: in coda per entrare nei musei del centro

Ferragosto "per chi resta" è anche riscoperta dei musei in città. Lo dicono chiaramente le code di fronte agli ingressi dei principali centri culturali di Torino tra le 10 e le 11 di questa mattina.

Non solo turisti - anche stranieri, intenti a chiedere indicazioni ai volontari degli info point -, ma anche tanti residenti, muniti di Abbonamento Musei o semplicemente "a piedi libero" in questo weekend di metà estate, in famiglia, in coppia o da soli.

Vale per il Museo del Cinema (aperto fino alle 19, incluso l'ascensore panoramico della Mole Antonelliana), come per l'Egizio (che già dalla riapertura del 2 giugno aveva ridotto il costo del biglietto, abbassando a 9 l'intero e a 2 il ridotto), così come per i Musei Reali (dove oggi si entra a 5 euro ed è possibile partecipare a diverse attività e visite guidate speciali, previa prenotazione) e Palazzo Madama, al prezzo simbolico di 1 euro al pari di Gam e Mao, come stabilito dalla Fondazione Torino Musei in occasione della festività (fino alle 19). Gratuito invece l'accesso al Museo Diffuso della Resistenza.

Un buon segnale per la ripresa per un comparto gravato pesantemente dal lockdown, e che per tutto il proseguimento dell'estate garantirà una presenza importante nel quotidiano di torinesi e turisti in transito.

Manuela Marascio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium