/ Eventi

Eventi | 29 settembre 2020, 16:12

+30% di visitatori per il primo weekend di Expocasa

La casa ai tempi del Covid-19 il tema dell'edizione 2020: come cambiano gli spazi dell'abitare

+30% di visitatori per il primo weekend di Expocasa

Inizio più che positivo per Expocasa, il salone dedicato all’arredamento e alle idee per l’abitare. Nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 settembre 2020, le prime due di evento, i numeri hanno segnalato un incremento del 30% nel numero di visitatori rispetto all’edizione precedente.

Un successo per la manifestazione che è soprattutto simbolico: Expocasa è infatti il primo appuntamento indoor torinese dopo il difficile periodo di pausa legata all’emergenza Coronavirus. Un appuntamento che ha voluto fortemente segnare la ripartenza della città, un messaggio di speranza anche grazie alla decisione di rendere eccezionalmente gratuito l’ingresso dei visitatori al salone, per tutti i nove giorni dell’evento.

Dopo la lunga sosta imposta dall’emergenza sanitaria, la stagione degli eventi fieristici torinesi è ripartita proprio con Expocasa, lo storico appuntamento ospitato all’Oval che rappresenta da anni un punto di riferimento sul territorio nell’ambito dell’arredamento e delle idee per l’abitare.

A rendere possibile questa 57° edizione la determinazione dell’organizzatore GL events Italia e di tutte le aziende partecipanti che hanno deciso di essere presenti in un momento così significativo di ripartenza economica e sociale del Paese.

“Expocasa è un evento con grande tradizione e più di 50 anni di storia – afferma Lamberto Mancini, Amministratore Delegato GL events. Riuscire a svolgere Expocasa anche in questo anno difficilissimo è un risultato di cui tutti dobbiamo essere fieri: noi di GL events che lo organizziamo; gli espositori ed i partner che lo animano con grande spirito imprenditoriale; le istituzioni del territorio che lo hanno accompagnato arricchendolo di contenuti; tutti i nostri colleghi, fornitori e collaboratori per la sapienza tecnica ed organizzativa che ha consentito questa apertura nei tempi programmati. Infine, sono convinto che Expocasa possa rappresentare un’iniezione di fiducia per tutto il tessuto imprenditoriale del Nord Ovest e per una ripresa delle attività, con la piena consapevolezza delle difficoltà del momento, ma anche consci delle proprie potenzialità.”

Il salone si conferma come la più importante vetrina per il comparto casa nel Nord Ovest, offrendo una panoramica completa sulle soluzioni per dare nuova vita agli spazi domestici ed esterni e sulle novità e tendenze del settore arredamento. Un settore in crescita proprio in questi mesi, sollecitato dal cambiamento nel modo di vivere la casa. L’esperienza vissuta quest’anno ha reso infatti in molti casi necessario ripensare gli ambienti domestici, rivedendone preferenze, gusti ed esigenze. Ecco nascere da un lato la necessità di ricavare spazi versatili che siano funzionali per svolgere in casa lo smart working e dall’altro il forte bisogno di sentire le abitazioni come luoghi-rifugio accoglienti per chi le abita, costruite su misura per sé e per il proprio benessere psicofisico, con ad esempio attraverso la scelta di spazi più luminosi, zone dedicate al verde domestico o in cui potersi ritagliare il tempo per praticare i propri hobby.

Expocasa è organizzato da GL events Italia con il patrocinio di Regione Piemonte, Città di Torino e Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino.

Per info sull’accesso e per restare aggiornati sulle news e appuntamenti in calendario www.expocasa.it

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium