/ Attualità

Attualità | 22 ottobre 2020, 16:22

Coronavirus, Moncalieri riapre il Centro operativo comunale

Da sabato 24 presidio della Protezione civile agli ingressi dei cimiteri cittadini. 400 euro di multa per chi sarà trovato di sera in piazzale Aldo Moro, dopo l'ordinanza di chiusura dalle 21 alle 7 del mattino

Coronavirus, Moncalieri riapre il Centro operativo comunale

Il coronavirus torna a fare paura ed allora a Moncalieri il neo rieletto sindaco Paolo Montagna ha deciso di riaprire il Coc, il Centro operativo comunale.

Al suo fianco anche due fedelissimi, gli assessori Davide Guida e Silvia Di Crescenzo, visto che l'emergenza Covid tocca direttamente molte delle deleghe che il primo cittadino ha loro affidato: i servizi per le persone e la scuola. "Siamo più che mai determinati a non lasciare nessuno indietro e ad andare avanti assieme", hanno detto i due esponenti della giunta, rilanciando lo slogan che era stato usato nei mesi più difficili del lokdown e poi riproposto anche durante la campagna elettorale.

Intanto, dopo aver firmato l’ordinanza di chiusura di piazzale Aldo Moro al multipiano (per evitare gli assembramenti serali dei giovani), tutti i giorni dalle ore 21 alle 7 del mattino, il sindaco Montagna ha ricordato che "il mancato rispetto dell’ordinanza in vigore (almeno) fino al 13 novembre sarà punito con 400 euro di multa".

Ma intanto si avvicina anche la festività di Ognissanti e per questo a Moncalieri, in previsione del grande afflusso dei prossimi giorni nei cimiteri cittadini, dal 24 ottobre è previsto il presidio della Protezione Civile agli ingressi con misurazione della temperatura corporea. Si può entrare solo se muniti di mascherina.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium