/ Attualità

Attualità | 22 ottobre 2020, 15:50

Il Comune di Nichelino stanzia 250 mila euro per sostenere il piccolo commercio

L'assessore Giorgia Ruggiero: "In questi giorni stiamo provvedendo a ultimare le liquidazioni mancanti a tutti i titolari aventi diritto”. E intanto ripartono le consegne a domicilio delle 'Vetrine di via Torino'

Il Comune di Nichelino stanzia 250 mila euro per sostenere il piccolo commercio

Il coronavirus è tornato a fare paura e a Nichelino il Comune, che già nella fase immediatamente successiva al lockdown aveva stanziato aiuti e interventi a fondo perduto, ha ribadito il suo impegno a favore del piccolo commercio, mettendo in campo 250 mila euro.

L'assessore Giorgia Ruggiero ha spiegato che si è trattato di una decisione "presa insieme al sindaco Giampiero Tolardo e all’Amministrazione tutta: abbiamo ritenuto necessario e fondamentale sostenere economicamente le attività commerciali della città fortemente colpite dall’emergenza sanitaria, aiutandole a sopperire ai costi sostenuti per la riapertura dopo il lockdown".

"Il Comune di Nichelino è tra i pochi, in Piemonte, che ha stanziato 250 mila euro di risorse destinandole solamente al sostegno del commercio di vicinato", ha fatto notare la Ruggiero. "In questi giorni i nostri uffici stanno provvedendo a ultimare le liquidazioni mancanti a tutti i titolari di attività aventi diritto”.

Intanto, per limitare gli spostamenti delle persone vista l'emergenza Covid, l'associazione 'Vetrine di via Torino' di Nichelino rilancia la campagna di servizio di consegna a domicilio dei negozi. Un'iniziativa già sperimentata nei mesi del lockdown.

"Il momento ci chiede nuovamente di impegnarci per sconfiggere questo maledetto virus - spiega in una nota l'associazione - i negozi e le vetrine di via Torino sono sempre pronti a fare la propria parte: quindi porteremo a casa tutto noi per chi non vuole o non può uscire".

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium