/ Attualità

Attualità | 21 novembre 2020, 16:28

La biblioteca di Luserna San Giovanni arriva direttamente a casa dei lettori

Ha riaperto questa settimana con due nuovi servizi e con progetti per il futuro. La consegna a domicilio è destinata prevalentemente alle persone fragili, quelle in isolamento fiduciario e in quarantena

Foto di repertorio

Foto di repertorio

È stata chiusa solo qualche giorno, giusto il tempo per riorganizzarsi allo scopo di raggiungere i propri utenti direttamente a casa. Da lunedì 16 novembre la biblioteca comunale di Luserna San Giovanni - gestita da giugno 2020 dal servizio Giovani e Territorio della Diaconia valdese valli - propone ai lettori due tipi di servizi: il “Prenota e Ritira” e della “Consegna a Domicilio”.

«La biblioteca ha un buon numero di utenti abitudinari. Alla vigilia dell’entrata in vigore della zona rossa, abbiamo visto alcuni di loro fare la scorta di volumi con l’aria abbattuta, questo è stato lo stimolo che ci ha spinti a trovare il modo di dare continuità al servizio» spiega Ilaria Peiretti per Giovani e Territorio. Con la consegna a domicilio si raggiungono direttamente a casa le persone fragili, quelle in isolamento fiduciario e in quarantena. «Un’operatrice del Servizio Giovani e Territorio della Diaconia Valdese Valli il giovedì pomeriggio raggiungerà i lettori munita di tesserino di riconoscimento e di tutti i dispositivi di protezione individuale per svolgere la consegna in sicurezza - spiega Peiretti -. Il libro verrà lasciato all’interno di un sacchetto fuori dall’abitazione, sul pianerottolo, ad esempio, o appeso alla cancellata. Aspetterà, poi, finché il destinatario ritirerà il volume». Accedono al servizio in priorità chi per ragioni di salute non può uscire di casa ed è necessario prenotare il titolo entro il mercoledì pomeriggio, accordando già l’ora della consegna.

Il servizio “Prenota e Ritira” è invece aperto a tutti, le persone devono prenotare il libro telefonicamente o via email e concordare l’appuntamento per il ritiro che si svolgerà nel corridoio di fronte all’ingresso della biblioteca, da cui si accede da via ex Deportati ed Internati (retro del Municipio). L’orario è stato ampliato ed è possibile usufruire del servizio il lunedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12,30; il martedì dalle 13 alle 18 e il mercoledì dalle 13,30 alle 18. Per accedere ai servizi bisogna chiamare o mandare un messaggio tramite WhatsApp al numero 366 333 5569 oppure inviare una mail a biblioteca@comune.luserna.it.

Nel frattempo i nuovi gestori della biblioteca stanno cercando il modo per raggiungere gli utenti attraverso i social network, in modo da continuare l’opera di fidelizzazione iniziata nell’estate. «Nella bella stagione abbiamo proposto iniziative per i bambini ed, ora, sarebbe stato il tempo per puntare su adulti e anziani. Avevamo già individuato un volontario che avrebbe letto il mercoledì mattina i giornali in biblioteca per gli utenti che hanno difficoltà nella lettura – rivela Peiretti –. Adesso, stiamo cercando il modo di svolgere comunque questa attività a distanza».

Ora sul canale YouTube della biblioteca è già possibile assistere alle presentazioni di libri per ragazzi e alle video letture di libri per bambini. «Presto le presentazioni saranno anche sui libri per adulti perché sono in arrivo i nuovi 400 titoli acquistati grazie al contributo del MiBacT, elargito a tutte le biblioteche d’Italia per sostenere l’editoria libraria» sottolinea Peiretti.

Elisa Rollino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium