/ Attualità

Attualità | 24 novembre 2020, 14:02

Venaria cerca sponsor per valorizzazione e manutenzione di rotonde e verde pubblico

Il sindaco Fabio Giulivi: "La progressiva riduzione delle risorse a disposizione dell’Amministrazione rende problematico garantire interventi diffusi e sistematici che richiedono invece disponibilità economiche significative, per questo chiediamo aiuti ai privati"

Venaria cerca sponsor per valorizzazione e manutenzione di rotonde e verde pubblico

Con la deliberazione di Giunta, approvata nella seduta del 16 novembre 2020, il sindaco di Venaria Fabio Giulivi, coralmente con la sua Giunta comunale, afferma: «È un punto di partenza che rappresenta un capitolo importante del nostro programma amministrativo. Lo avevamo promesso nei mesi della campagna elettorale e dopo poco più di un mese dall'insediamento, lo rendiamo attuativo. Si tratta della valorizzazione e manutenzione delle rotonde e del verde pubblico comunale, mediante contratti di sponsorizzazione.

La salvaguardia, la manutenzione e la valorizzazione del patrimonio verde pubblico della Città di Venaria Reale rappresenta un compito che richiede, oltre a competenza e professionalità di chi vi si dedica, anche la possibilità di disporre di risorse adeguate. La progressiva riduzione delle risorse a disposizione dell’Amministrazione comunale rende sempre più problematico garantire interventi diffusi e sistematici che richiedono invece disponibilità economiche significative».

La Città intende ricercare sponsorizzazioni al fine di affidare a soggetti privati la valorizzazione e/o la manutenzione delle rotatorie cittadine, delle aree gioco, delle aree cani e di altre aree verdi comunali, ma anche di reperire risorse per la realizzazione di attività legate alla manutenzione, promozione e cura del verde (es. messa a dimora di alberi, sistemazione di arredi, fioriture, arredi floreali, ecc.).

Le rotatorie interessate dalle proposte sono le seguenti:

-      corso Garibaldi – piazza Vittorio Veneto

-      corso Garibaldi – via Barolo (area verde limitrofa)

-      corso Garibaldi - via Iseppon

-      corso Garibaldi (spartitraffico)

- via Cavallo – via Castellamonte

 

-      via Cavallo Passerella Mazzini

-      corso Machiavelli - via Guarini

-      corso Machiavelli – via Barbicinti

-      via Petrarca - corso Puccini

-      via Canale – via Motrassino

-      via Di Vittorio - via Amati

-      via San Marchese - via Di Vittorio e spartitraffico

-      corso Alessandria – via Casagrande

-      svincolo Tangenziale nord

-      svincolo Tangenziale sud

Le aree verdi cittadine interessate dalle proposte sono tutte quelle evidenziate nella planimetria allegata alla delibera, ovvero giardini pubblici, aree verdi scolastiche, bordi stradali.

A seguito della pubblicazione di specifico avviso, che sarà on line nei prossimi giorni, i soggetti privati interessati a realizzare (a proprie spese e/o a propria cura) le suddette attività, potranno presentare una proposta di sponsorizzazione. La gestione e cura delle aree verdi, oggetto dell'istituto della sponsorizzazione, potrà essere attuata o dal Comune, a cui viene versata la somma necessaria, o direttamente dallo "sponsor" o da ditte specializzate nel settore da questi incaricate, aventi i requisiti di qualificazione previsti dalla vigente normativa in materia, a cui lo "sponsor" si affida a sue complete spese.

Le proposte così pervenute, entro i termini stabiliti dall’avviso di selezione, saranno valutate da apposita Commissione.

In linea generale, la valutazione terrà conto delle qualità dello sponsor in termini di fiducia e di immagine, degli effetti di ritorno sulla pubblicizzazione dell’avvenimento, del relativo valore economico e della convenienza dell’Amministrazione ad acquisirlo nella propria disponibilità.

 

I soggetti privati interessati otterranno in cambio, per la durata del contratto, un ritorno di immagine, come meglio precisato nei singoli contratti di sponsorizzazione che verranno stipulati (es. conferenza stampa, pubblicazione sul sito web del verde pubblico del proprio logo legato all’iniziativa, manifesti, cartelli sull’area, ecc.).

Conclude il sindaco di Venaria Fabio Giulivi: «I Progetti candidati in particolare per le rotatorie cittadine, dovranno tenere conto delle presenza della Residenza Sabauda La Venaria Reale sul territorio della Città, per cui la scelta delle essenze e le configurazioni proposte saranno valutate positivamente se pensate per il sito specifico. Si tratta di un tassello importante per rilanciare l'immagine della nostra Città. Dalle parole passiamo alle azioni».

Tutte le informazioni verranno pubblicate sul sito www.comune.venariareale.to.it

 

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium