/ Cronaca

Cronaca | 25 novembre 2020, 15:30

E' polemica sulla "location" del nuovo ospedale di Ivrea, Avetta e Salizzoni: "Le discussioni non portano a nulla"

Il vice presidente ed il consigliere della Regione Piemonte sostengono che sia necessario lavorare tutti insieme per il bene comune

L'ingresso dell'attuale ospedale di Ivrea

L'ingresso dell'attuale ospedale di Ivrea

Ormai non si parla d'altro. Complice la seconda ondata dell'emergenza coronavirus che ha evidenziato la necessità di avere una struttura adeguata, si continua a discutere sulla costruzione del nuovo ospedale di Ivrea.

Questa volta, ad intervenire, sono Mauro Salizzoni, medico e vice presidente del Consiglio regionale del Piemonte, ed il consigliere regionale Alberto Avetta. Di fronte alle polemiche degli ultimi giorni riguardanti la posizione del nuovo nosocomio, i due sostengono la necessità di "lavorare per unire, non per dividere". 

"Davanti alle tante opzioni avanzate - dichiarano -, non sarà facile raggiungere una posizione univoca. Il compito di fare sintesi e di decidere spetterà alla Regione Piemonte che, probabilmente, si troverà a valutare una serie di diverse ipotesi di localizzazione. Tra queste, anche la vecchia idea dell’area di Palazzo Uffici, che potrebbe rivelarsi interessante per ritrovare un’unità. È a Ivrea, geograficamente rivolta nonché ben collegata verso il resto del canavese".

"Speriamo che si faccia tesoro di quanto avvenuto in altre zone del Piemonte-concludono - dove la discussione sul sito del nuovo ospedale, viziata da logiche localistiche anziché da ragionamenti su parametri oggettivi, ha finito con ritardare le procedure, mettendo a rischio la stessa realizzazione delle nuove strutture. Non offriamo alibi alla Regione per non decidere, perché il Piemonte e il Canavese hanno bisogno di nuovi, moderni ed efficienti ospedali, e non c’è tempo da perdere". 

a.g.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium