/ Cronaca

Cronaca | 09 dicembre 2020, 08:30

Giro di vite contro la droga: i carabinieri arrestano tre spacciatori nel giro di 24 ore

Gli episodi a Torino, in corso Ferrucci, ma anche a San Raffaele Cimena e a Nichelino. Coinvolta anche una donna intenta a vendere crack

Giro di vite contro la droga: i carabinieri arrestano tre spacciatori nel giro di 24 ore

Giro di vite dei carabinieri nella lotta contro la droga a Torino e provincia. In particolare, sono tre gli spacciatori finiti in manette nelle ultime 24 ore. 

Il primo episodio si è verificato in corso Ferrucci, dove i militari hanno fermato un italiano di 29 anni, residente nel capoluogo piemontese. In tasca nascondeva 20 grammi di droga, tra marijuana e hashish e 550 euro in contanti, ottenuti appunto con l’attività di spaccio. 

A San Raffaele Cimena, invece, i carabinieri hanno arrestato un italiano di 44 anni, pregiudicato, abitante a Chivasso. L’uomo è stato controllato a bordo di un furgone e sul mezzo sono stati trovati una busta contenente 23 grammi di cocaina, decine di bustine pronte per essere riempite di droga, tutto il necessario per il confezionamento delle dosi, un bilancino digitale e 740 euro in contanti, provento dell’attività illecita.

A Nichelino, infine, stessa sorte è toccata a una donna di 45 anni, senza fissa dimora, ma domiciliata nel paese. La pusher è stata fermata dai carabinieri dopo aver venduto una dose di crack a un uomo di 46 anni. Durante il controllo è stata trovata in possesso di un ovulo contenente varie dosi della stessa sostanza, che nascondeva in bocca. L’acquirente è stato segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di stupefacenti.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium