/ Cronaca

Cronaca | 15 gennaio 2021, 16:06

Sanità, udienza preliminare maxi processo appalti: 15 i rinviati a giudizio

L'apertura del processo è stata fissata il 15 marzo

aula di tribunale - immagine di repertorio

udienza preliminare maxi processo appalti sanità: 15 rinviati a giudizio

A distanza di quasi sei anni dagli ultimi episodi contestati riprende slancio al Palazzo di Giustizia di Torino un maxi-procedimento legato a irregolarità su appalti nelle strutture sanitarie.

Oggi l'udienza preliminare è terminata con una quindicina di rinvio a giudizio; l'apertura del processo è stata fissata il 15 marzo, quando con ogni probabilità sarà disposta la riunificazione con un dibattimento parallelo. I fatti risalgono al periodo 2013-2015 e si riferiscono a forniture di impianti audio e altri dispositivi in ospedali di Torino e a Orbassano.

Il pm Gianfranco Colace procedeva inizialmente per associazione per delinquere, turbativa d'asta, falso e corruzione per un totale di 27 capi d'accusa. Per alcuni episodi è stata dichiarata la prescrizione.

Il processo era già iniziato ma il tribunale, ravvisando un problema di procedura, aveva imposto uno stop; si è resa così necessaria una nuova udienza preliminare.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium