Elezioni comune di Torino

 / Politica

Politica | 23 gennaio 2021, 12:50

Recovery Fund, donne in piazza a Torino per un flashmob al grido di "Non ci basta"

Iniziativa del comitato "Il giusto mezzo". "La bozza per i fondi di Next Generation EU non copre le nostre esigenze come donne, come imprenditrici e come lavoratrici"

Logo Non ci Basta

 

Ombrellini rosa e cartelli con lo slogan 'Non ci basta' si sono ritrovati stamattina in piazza Castello, dove alle 11 è andato in scena il flash mob delle attiviste del comitato "Il giusto mezzo". Si tratta di "donne della società civile - come si definiscono loro stesse - con competenze varie".

"Siamo qui - ha spiegato all'Ansa Valentina Parenti, promotrice de 'Il giusto mezzo' e imprenditrice - perché la bozza del Recovery Fund, per i fondi di Next Generation EU, riteniamo non sia sufficientemente completa e non copre le nostre esigenze come donne e come imprenditrici e come lavoratrici".

"Il Recovery Fund - si legge sulla loro pagina Facebook - ci offre una straordinaria opportunità: ridisegnare un Paese più giusto, più equo, più sano". Per le attiviste "le azioni di parità sono state messe trasversalmente rispetto a tutti i settori ma non ci sono azioni precise né indicazioni precise di budget per i progetti destinati all'occupazione femminile".

Flash mob analoghi sono andati in scena in contemporanea anche a Milano, Palermo e Roma.

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium