/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 18 febbraio 2021, 12:01

Il Piemonte sceglie un Gusto singolare per mettere in mostra il suo lato migliore (a tavola) [FOTO e VIDEO]

Inaugurata l'iniziativa di Regione, VisitPiemonte e Carrefour per un corner informativo presso il centro commerciale Le Gru

Persone in un supermercato

Inaugurazione del corner VisitPiemonte nel Carrefour ne Le Gru

Un angolo (anche se in realtà è un parallelepipedo) per mettere in vetrina il meglio che il Piemonte sa proporre. Si chiama "Gusto singolare" la nuova iniziativa che Regione e VisitPiemonte hanno inaugurato oggi in collaborazione con Carrefour presso il punto vendita di via Crea, al centro commerciale Le Gru.

Si tratta di un progetto che vuole, prima di vendere, "raccontare" le eccellenze produttive della nostra regione. Le materie prime, ancora più dei prodotti, accedendo le luci su un patrimonio che vanta oltre 80 certificazioni di qualità (tra dop, igp, docg e doc) e che - per ciascuna di loro - garantisce anche un forte collegamento con il territorio di appartenenza, di cui diventa automaticamente testimonial.

Marco Protopapa:"E' un modo per far conoscere meglio i nostri prodotti di qualità"

"Un anno e mezzo fa si parlava di cambiare strategia, puntando anche sulla GDO per arrivare sul territorio in maniera capillare - dice l'assessore regionale all'agricoltura Marco Protopapa -. È un modo per far conoscere ancora meglio i nostri prodotti di qualità, pur senza abbandonare le piccole botteghe: la qualità è ovunque, ma bisogna difenderla".

"Promuovere il territorio vuol dire raccontarlo anche da questo punto di vista - aggiunge Luisa Piazza, direttrice generale di VisitPiemonte - e noi abbiamo moltissimi prodotti certificati che rappresentano un ottimo modo per raccontare il Piemonte. Questo è il primo esperimento che vogliamo fare di recupero anche a livello storico, ma pensiamo si possa replicare anche altrove".

"Crediamo davvero che la grande distribuzione abbia un ruolo centrale nella promozione delle eccellenze enogastronomiche, ancora di più in Italia, dove il localismo gioca un ruolo fondamentale  - spiega Christophe Rabatel, ceo di Carrefour -. Da sempre lavoriamo con produttori locali e questo progetto che presentiamo oggi, per la prima volta, ci permette anche di raccontarne la bellezza territoriale". "Sarà nostra cura promuovere i prodotti piemontesi e la loro unicità, per rafforzare ulteriormente il legame con i territori e sensibilizzando a un consumo sostenibile".

Roberto Montà: "Comprare locale vuol dire migliorare il nostro impatto sull'ambiente"

"La promozione del territorio è una delle missioni che ogni istituzione deve portare avanti - commenta Roberto Montà, sindaco di Grugliasco - e accanto all'aspetto economico bisogna evidenziare anche la valenza ambientale e sostenibile. Anche la grande distribuzione non è sganciata dal luogo in cui opera e comprare locale vuol dire migliorare il nostro impatto sull'ambiente, oltre a sostenere i produttori e tramandare la tradizione".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium