Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›

Attualità | 25 febbraio 2021, 18:45

Dopo l'abbandono, al via il recupero del Palazzo dei Cavalieri

Venduto l'edificio di 4 mila metri quadri vicino alle Porte Palatine: previsti alloggi di diverse metrature, mentre il piano terra ospiterà attività commerciali

edificio

Al via il recupero del Palazzo dei Cavalieri, vicino alle Porte Palatine

Dopo decenni di abbandono, il Palazzo dei Cavalieri di Torino torna a rivivere. Situato in prossimità delle Porte Palatine, inserito all’interno del complesso costituente l’antica sede dell’ospedale “Mauriziano”, l’immobile seicentesco del Fondo Comune Città di Torino- Prelios SGR è stato ufficialmente venduto.

Per l’edificio di 4 mila metri quadri – che oggi versa in stato di totale degrado - è prevista la completa riqualificazione, con il cambio di destinazione d’uso. All’interno verranno realizzati alloggi di diverse metrature, mentre il piano terra ospiterà negozi ed attività commerciali. Previsto poi il restauro degli intonaci ed il recupero del sottotetto.

Negli scorsi anni il complesso era stato oggetto, sotto la giunta Chiamparino, di un piano di recupero urbanistico mai decollato.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium