/ Eventi

Eventi | 10 marzo 2021, 09:44

Carmagnola festeggia i 200 anni della Dichiarazione e del Canto de' piemontesi di Santorre di Santarosa

Da marzo a giugno un ricco calendario di eventi per celebrare la ricorrenza

Carmagnola festeggia Bicentenario

Carmagnola è pronta a festeggiare il bicentenario

Il 10 marzo 2021 ricorre il secondo centenario della stampa, avvenuta a Carmagnola, della Dichiarazione e del Canto de’ Piemontesi di Santorre di Santa Rosa.

L’episodio rievocato rappresenta un momento epocale nelle vicende legate ai moti rivoluzionari del 1820 – 1821, perché contribuì ad avviare il Risorgimento d’Italia.

Lo storico proclama di Santorre di Santa Rosa, sottoscritto anche dal comandante Guglielmo Moffa di Lisio, infatti, fu un atto di patriottismo volto a rivendicare la libertà popolare. Coi torchi del Barbiè fu stampato nel 1821 uno dei primissimi atti del lungo e sanguinoso dramma della liberazione d’Italia dallo straniero e della sua indipendenza, vale a dire il proclama col quale, nel pieno dei primi moti in Piemonte, i liberali piemontesi dichiaravano di aver preso le armi contro l’Austria allo scopo di «porre il Re in istato di seguitare i movimenti del suo cuore veramente italiano».

Il torchio originale, di cui il Museo Rondani conserva la proprietà, è attualmente esposto al Museo Nazionale del Risorgimento di Torino, nella sala relativa ai moti del 1820-21; a Carmagnola è esposta una copia, identica in ogni sua parte all’originale.

Per ricordare e commemorare il significativo avvenimento della storia carmagnolese e patria è in corso l’organizzazione di numerose iniziative, dedicate alle circostanze ed ai personaggi che ne furono protagonisti. Il programma di eventi e iniziative è stato realizzato grazie alla collaborazione con alcune associazioni cittadine: Centro Studi Carmagnolesi, Opera Pia Cavalli, Associazione Museinsieme, Gruppo Teatro Carmagnola, Pro Loco, Volontari per la mia Città. Fra marzo e giugno 2021 sarà possibile partecipare a diversi appuntamenti, ideati tenendo conto delle disposizioni e delle norme sanitarie impartite dalle autorità preposte, in materia di gestione dell’emergenza epidemiologica in corso.

Sul sito del Comune di Carmagnola, www.comune.carmagnola.to.it sarà pubblicato dal 10 marzo un racconto storico, a cura di Laura Collo, corredato da immagini di archivio; l’Associazione MuseInsieme curerà invece una serie di attività didattiche on line; nel mese di giugno sarà proposta una rappresentazione teatrale a cura del Gruppo Teatro Carmagnola. Il Museo Tipografico Rondani proporrà invece una rielaborazione grafica del proclama di Santorre di Santa Rosa e la produzione di un tour virtuale del Museo Tipografico Rondani.

“Siamo lieti di offrire al pubblico, in collaborazione con il Museo Tipografico Rondani e le tante associazioni culturali del territorio un programma di eventi online e offline per ricordare il bicentenario della stampa della dichiarazione di Santorre di Santarosa e del Museo - Commentano il sindaco, Ivana Gaveglio e l’assessore alla Cultura, Alessandro Cammarata -. E’ l’occasione per ricordare un momento storico fondamentale per il processo di unificazione dell’Italia e per proporre al pubblico nuove forme di visita delle strutture museali, come l’innovativo tour virtuale del Museo. Speriamo in questo modo di rendere fruibili contenuti culturali qualificati al pubblico scolastico e non solo”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium