/ Cronaca

Cronaca | 16 marzo 2021, 11:08

Ambulanti sdraiati a terra in protesta davanti alla Prefettura:"Siamo già morti"

Per i mercatali i problemi dei contagi derivano dai supermercati, dove non vengono rispettate le regole e le persone si accalcano tra le corsie

Il mercato di Porta Palazzo con le misure anti-Covid

Il mercato di Porta Palazzo con le misure anti-Covid

Sdraiati a terra "perchè noi siamo già morti". E' questa la protesta messa in atto questa mattina, davanti alla Prefettura, di Torino dagli ambulanti contro le chiusure imposte dal passaggio del Piemonte in zona rossa.

"Ci ritroviamo nella stessa situazione dell'anno scorso" denunciano i mercatali, che spiegano come nella categoria -lavorando all'aperto - ci siano stati pochissimi contagi. I problemi dei contagi per gli operatori derivano dai supermercati, dove non vengono rispettate le regole e le persone si accalcano tra le corsie.

"Non ci fermiamo più", annunciano gli ambulanti che nei prossimi giorni hanno in programma altre iniziative. 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium