/ Cronaca

Cronaca | 05 maggio 2021, 13:41

Morì annegato nel sottopasso: sindaco e Giunta di Rivarolo Canavese a processo

I fatti risalgono a luglio 2018. A processo anche il comandante della polizia municipale

Morì annegato nel sottopasso: sindaco e Giunta di Rivarolo Canavese a processo

Foto di repertorio

Sono stati rinviati a giudizio i membri della Giunta comunale ed i tecnici di Rivarolo Canavese accusati di omicidio colposo per la morte di Guido Zebena. L'operaio, originario di Favria, morì annegato nella sua a soli 51 anni nel sottopasso ferroviario che collega Rivarolo e Feletto che si era allagato a causa di un violento temporale. Era il 3 luglio del 2018.

A stabilirlo è stato il giudice Fabio Rabagliati, del tribunale di Ivrea. Ad andare a processo saranno il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno, gli assessore Francesco Diemoz e Lara Schialvino, Enrico Colombo, capo settore dei lavori pubblici e Sergio Cavallo, comandante della polizia municipale. 

Secondo la Procura, il Comune non avrebbe previsto il rischio di allagamento nè inserito il sottopasso nel piano di protezione civile. Il procedimento si aprirà il prossimo 16 luglio.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium