/ Cronaca

Cronaca | 11 maggio 2021, 16:56

Minacce a Mattarella, c'è anche un torinese tra le 11 persone indagate

Artista-cantante torinese di 50 anni individuato dai carabinieri del Ros

Sergio Mattarella

Minacce a Mattarella, c'è anche un torinese tra le 11 persone indagate

È un artista-cantante, come si definisce sui social, il torinese di 50 anni indagato dalla Procura di Roma nell'operazione dei carabinieri del Ros per le offese e le minacce rivolte via social al presidente Sergio Mattarella.

L'uomo, insieme ad altre 10 persone residenti in varie città italiane, è accusato di offesa all'onore e al prestigio del Presidente della Repubblica e istigazione a delinquere. I Ros hanno perquisito la sua abitazione e hanno sequestrato i post pubblicati su Twitter tra aprile 2020 e febbraio 2021, alcuni dei quali collegati alla gestione della pandemia. 

Tra le persone incastrate dai carabinieri militanti di estrema destra, sovranisti ma anche impiegati, professionisti ed un professore dell'università del Molise, attivissimo su Twitter e già finito in passato sulle pagine di cronaca per offese sessiste. L'operazione del Ros fa seguito alle indagini avviate già lo scorso agosto nei confronti di un 46enne della provincia di Lecce, accusato degli stessi reati per alcuni post su Twitter.

Non è escluso, a questo punto, che altri haters possano finire di nuovo nel mirino della procura.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium