/ Cronaca

Cronaca | 15 maggio 2021, 07:28

Milioni di api morte e tutte le casette distrutte: in una giornata raccolti 57 mila euro per l'apicoltore Mattia

Più di 2000 donatori hanno supportato il giovane. Il sindaco chiede giustizia

Milioni di api morte e tutte le casette distrutte: in una giornata raccolti 57 mila euro per l'apicoltore Mattia

Le arnie devastate a Candia Canavese

Una gara di solidarietà per Mattia Landra, il giovane apicoltore di Cuneo che qualche giorno fa si è ritrovato con milioni di api morte e tutte le casette distrutte a Candia Canavese

La raccolta fondi lanciata su www.gofundme.com dal fratello Andrea ha raccolto, in una sola giornata, 57 mila euro. L'obiettivo era raccoglierne 15 mila, ma la cifra è stata superata grazie al supporto di oltre 2.200 donatori. 
La cifra servirà per ricominciare tutto da capo, per rimettere in piedi un lavoro, ma anche la passione, di mesi, forse anni di accudimento e lavoro per preparare le api in forze e salute al raccolto primaverile. 

"Le gelate di inizio aprile hanno bloccato la fioritura dell'acacia. Ma io non ho problemi a spostarmi e ho portato le api nei tre comuni dove l'acacia si è salvata, nel Canavese: a Caluso, Mazzè e Candia Canavese - ha dichiarato Mattia Landra -. Qui è successo il fatto. Io ho dei sospetti su chi sia stato, non è una bravata di qualche ragazzino. Comunque ho sporto denuncia, anche se servirà a poco. Ora ho perso tutto il raccolto dell'acacia e, non avendo più api, anche quello del castagno, che avrei ottenuto qui in valle Maira a inizio giugno. Dal punto di vista economico è un disastro, ma lo è anche dal punto di vista emotivo, perché chi ha fatto un gesto così orribile non ha principi. Le api, poi, sono preziosissime per l'ecosistema. Come si fa a fare del male a questi esseri? Io ho subito un danno, ma in realtà lo ha subito l'ambiente. Ho davvero male al cuore", ci dice al telefono, molto abbattuto".

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco di Candia, Mario Mottino, che è stato sentito dai carabinieri: "E' un gravissimo gesto con ripercussioni economiche per il giovane apicoltore, ma ancora di più un grave danno ambientale per la morte delle api"

Antonia Gorgoglione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium