/ Attualità

Attualità | 17 maggio 2021, 14:28

GranDesco, nasce a Beinasco e Mirafiori il progetto per una spesa solidale

Al via il progetto di Im.patto di Nova Coop per fare fronte alla povertà alimentare a Torino Sud e creare percorsi di inclusione sociale attorno al tema del cibo

spesa solidale

GranDesco, nasce a Beinasco e Mirafiori il progetto per una spesa solidale

Sostenere le persone e le famiglie fragili di Mirafiori attraverso il recupero di derrate alimentari, avviare percorsi formativi sul consumo e sull’autoproduzione, creare momenti di aggregazione e protagonismo per generare inclusività e coesione sociale. Sono questi gli obiettivi di “GranDesco – il cibo che include”, il progetto nato nell’ambito del bando Im.patto dalla co-progettazione di Nova Coop con Asl To3, Fondazione della Comunità di Mirafiori, Cascina Roccafranca, cooperativa “I Passi”, cooperativa “Il Margine”, associazione “Orti Generali” e associazione “Il Laboratorio CTM – CPG Torino”.

Raccogliendo l’esperienza di Mirafiori Quartieri Solidali, il sistema locale nato per contrastare la povertà alimentare nei quartieri di Mirafiori Nord, Mirafiori Sud e Santa Rita, e di Mirafood, la comunità urbana che coinvolge la cittadinanza in un percorso di inclusione sociale utilizzando il cibo e l’agricoltura come motori di aggregazione sociale, l’idea progettuale alla base di GranDesco ruota attorno alla condivisione di interessi collettivi da tutelare e al concetto di cibo come bene comune, proponendosi come obiettivo il contrasto alla fragilità economica attraverso iniziative di inclusività e di partecipazione attiva dei cittadini.

Il progetto si struttura in tre azioni principali: il sostegno diretto di tipo alimentare mediante il recupero dell’invenduto e le donazioni dei cittadini di beni alimentari e di prima necessità, la proposta di percorsi educativi e formativi per lo sviluppo di competenze sui temi legati al cibo e l’organizzazione di momenti di aggregazione, inclusione e protagonismo. In merito al sostegno alimentare, GranDesco interviene nel potenziamento delle esperienze già attive nel quartiere attraverso la donazione da parte di Nova Coop di frutta e verdura, di ortaggi provenienti da Orti Generali e di pane della Cooperativa “I Passi” al fine di comporre pacchi spesa da destinare ai soggetti che vivono in condizioni di disagio economico.

Questi soggetti sono stati individuati da Cascina Roccafranca e Fondazione Mirafiori: 176 nuclei familiari con figli di età compresa tra 0 e 14 anni – 48 a Mirafiori Nord e 128 a Mirafiori Sud – per un totale di 834 persone coinvolte. L’avvio del progetto di sostegno alimentare è coinciso, l’8 maggio scorso, con la raccolta alimentare speciale “Dona La Spesa”, promossa da Nova Coop nei 65 negozi della propria rete vendita. Nel corso della giornata, presso il punto vendita di Beinasco, l’impegno di oltre 40 volontari ha permesso di raccogliere più di 3.200 articoli tra alimenti e beni di prima necessità che sono stati devoluti ai partner del progetto. 

Accanto alle iniziative di sostegno materiale, GranDesco prevede inoltre, in collaborazione con l’Asl To3, un filone di attività rivolto alla sensibilizzazione dei beneficiari – con particolare riferimento ai più giovani – attraverso l’attivazione di percorsi formativo-educativi finalizzati a fornire nozioni utili alla conoscenza degli alimenti salutari e al perseguimento di sane abitudini alimentari nell’ottica della promozione della salute e del benessere. 

La terza fase progettuale di “GranDesco – il cibo che include” prevede infine l’organizzazione di momenti di aggregazione e protagonismo, di prossima attivazione, che avranno l’obiettivo di tradurre le azioni di cittadinanza attiva in strumenti di coesione e protezione sociale.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium