/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 18 maggio 2021, 17:13

Lotta al Covid, anche il Centro congressi dell'Unione Industriale diventa un hub vaccinale

Negli spazi di via Vela 17 saranno somministrate le dosi ai dipendenti delle aziende associate: si punta a 800 pazienti al giorno

Il centro Congressi dell'Unione Industriale

Anche il Centro Congressi dell'Unione Industriale diventa un hub vaccinale

Un'altra forza in campo per combattere la lotta contro il Covid: anche l'Unione Industriale di Torino mette a disposizione alcuni spazi per trasformarli in hub vaccinale. In particolare, quelli del Centro Congressi di via Vela 17, per la vaccinazione dei dipendenti delle aziende associate.

Dove in tempi di normalità si ospitavano gli eventi e i convegni, adesso saranno allestite, secondo le indicazioni dell’ASL TO1 Città di Torino e con il supporto operativo del Gruppo Sanità dell’Unione Industriale, nel rigoroso rispetto dei
protocolli sanitari e di sicurezza stabiliti dalla Regione Piemonte.  


Una struttura aperta 12 ore, tutta la settimana

La struttura sarà operativa non appena saranno disponibili i vaccini e resterà aperta, a regime, dalle 8 alle 20 per 7 giorni la settimana. Per le somministrazioni, saranno montati 8 box e verranno predisposte le opportune aree pre e post vaccinali. Sono previste fino a 800 somministrazioni al giorno.

L’adesione all’iniziativa da parte dei dipendenti delle Aziende Associate è, ovviamente, volontaria. A oggi sono oltre 700 le imprese che si sono pre iscritte, per un totale potenziale di circa 30mila persone da vaccinare.

Marsiaj: "Vogliamo dare un segnale forte"

Vogliamo dare un segnale molto forte di vicinanza alle nostre imprese, ai loro dipendenti e a tutto il territorio. In un periodo così difficile – ha dichiarato il presidente dell'Unione Industriale, Giorgio Marsiaj – sentiamo il dovere sociale di fare ogni sforzo economico ed organizzativo per aiutare la comunità a ripartire prima possibile. Completare la campagna vaccinale è il primo passo, assolutamente necessario, per la ripresa economica. L’hub per i vaccini nel nostro Centro Congressi sta nascendo in linea con i principi del piano nazionale: tempestività, efficacia e capillarità. Voglio ringraziare in modo particolare le Autorità Sanitarie regionali e cittadine, il nostro Gruppo Sanità e il nostro Servizio Sicurezza. Stanno fornendo un esempio virtuoso di come pubblico e privato possano collaborare per il bene di tutti. La fiducia che ci hanno dimostrato più di 700 aziende ci onora e dimostra una volta di più che solo uniti si può tornare a crescere”.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium