Elezioni comune di Torino

 / Attualità

Attualità | 24 maggio 2021, 18:10

Anagrafe, 548 carte d’identità rilasciate ai torinesi da altri Comuni. Rolando: “Nel 2021 noi ne emetteremo 112.000”

Sessantadue i nulla osta in favore dei comuni limitrofi, gli altri si trovano fuori regione. L’assessore: “La perdita economica è relativa”

anagrafe - foto d'archivio

Anagrafe, 548 carte d’identità rilasciate ai torinesi da altri Comuni

Fuga da Torino per avere la carta d’identità. Dal 1° gennaio 2021, sono 548 i torinesi che hanno scelto di effettuare la pratica per ottenere la carta d’identità fuori dal capoluogo piemontese, in un altro Comune.

A renderlo noto è l’assessore con delega al servizio anagrafico, Sergio Rolando: “Abbiamo dato 548 nulla osta, di cui 62 a favore di comuni limitrofi e i restanti fuori regione”. I Comuni che hanno chiesto il via libera a Torino sono principalmente Moncalieri (11 richieste di nulla osta), Moriondo (7), San Secondo di Pinerolo (7) e Nichelino (5). Un dato destinato ad aumentare nei mesi estivi, secondo l'assessore.

Quel che è certo è che lo sforzo per aumentare il volume di documenti rilasciati è massimo. La task force introdotta nell’anagrafe, sta infatti dando risultati: “Entro fine anno emetteremo 112.000 carte d’identità elettroniche” ha spiegato Rolando.

L’assessore ha poi reso noto che negli ultimi 4 mesi, da quando da febbraio è stata introdotta la task force, sono stati emessi 40.000 documenti, contro gli appena 30.000 del 2019, l’anno pre Covid.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium