/ Sanità

Sanità | 19 giugno 2021, 18:37

Ail Torino: un solstizio d'estate per dare fiducia e forza contro la malattia (e festeggiare i 30 anni di attività)

Il 21 giugno si tiene l'assemblea dei soci per la sezione cittadina: tra i progetti in cantiere, ancora più supporto ai piccoli pazienti

Manifesto per sostenere la lotta contro le malattie di Ail

Ail Torino rilancia la lotta contro le malattie nel giorno del Solstizio d'estate

Sarà il solstizio d'estate, ma sarà anche l'occasione per inseguire una "bella stagione" anche per chi, quotidianamente, combatte la sua battaglia contro malattie insidiose come Leucemie, Linfomi e Mielomi. Il 21 giugno - grazie alle iniziative di Ail Torino - si presenta l’occasione per raccontare i progressi della ricerca in ematologia e per lanciare un messaggio di vicinanza e solidarietà importante a tutti i pazienti e i loro familiari.

Si riunirà l’Assemblea dei soci di Ail Torino e saranno raccontati i risultati del 2020 e presentati i nuovi progetti a cui l’associazione lavorerà nei prossimi mesi. AIL Torino ha intenzione di potenziare, nei prossimi mesi, i servizi già erogati e di offrirne di nuovi come l’assistenza domiciliare per i pazienti adulti ed un servizio che aiuti i pazienti nelle sempre difficili problematiche socio-assistenziali. 
Proprio nel 2020 l’Associazione torinese ha compiuto 30 anni, anche se non è stato possibile celebrare il compleanno -, ma ha continuato ad ospitare pazienti e care giver in Casa AIL, ad offrire il servizio di trasporto e a stare vicino ai pazienti attraverso il supporto psicologico. Durante le manifestazioni di Natale 2020 e Pasqua 2021 abbiamo offerto 9.700 Stelle di Natale e 8.600 uova di Pasqua. 

Nel 2020 è stato potenziato il servizio di assistenza domiciliare pediatrica raddoppiando il numero delle infermiere a disposizione, per un totale di 4 che possono seguire 6-9 pazienti al giorno. L’approccio nuovo, moderno, personalizzato sulle esigenze del bambino e della sua famiglia, nello stesso tempo efficace e sicuro al pari delle cure in ospedale rende questo servizio ricco di vantaggi e umanizza le cure per i più piccoli.

Il 21 giugno è per noi una giornata altamente simbolica: è l’occasione per ricordare i pazienti che ogni giorno lottano e per raccontare le nostre iniziative di supporto e sostegno – sottolinea la presidente di AIL Torino, Federica Galleano -. Per noi è fondamentale il sostegno dei nostri numerosi volontari, che ci permettono di realizzare i progetti e ringraziamo la generosità delle tante persone che ci sostengono in ogni occasione”.

L’Assemblea di lunedì continuerà con la presenza – in via digitale – dei volontari, sostenitori e benefattori che avranno l’occasione di condividere quanto realizzato in quest’anno e di confrontarsi direttamente con il Comitato Scientifico di AIL Torino. Per chi volesse scegliere di donare il 5xmille ad Ail, il codice fiscale è 80102390582.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium