/ Cronaca

Cronaca | 23 giugno 2021, 08:51

La Guardia di Finanza compie 247 anni: Torino celebra la ricorrenza nella Caserma Duca d'Aosta"

La cerimonia si tiene alla presenza del Comandante Regionale Piemonte – Valle d’Aosta, Generale di Divisione Giuseppe Grassi e del Prefetto di Torino Claudio Palomba

caserma della Gdf di Torino

La caserma "Emanuele Filiberto di Savoia Duca d'Aosta" di Corso IV Novembre

Nel pomeriggio del 23 giugno 2021 si celebra a Torino, nella Caserma "Emanuele Filiberto di Savoia Duca d'Aosta" di Corso IV Novembre 40, il 247° Anniversario della fondazione della Guardia di Finanza. Pur nel contesto delle restrizioni anti Covid. Una cerimonia improntata alla massima sobrietà e nel rispetto del distanziamento sociale, alla presenza del Comandante Regionale Piemonte – Valle d’Aosta, Generale di Divisione Giuseppe Grassi e del Prefetto di Torino – Claudio Palomba.

La ricorrenza, molto sentita dalle Fiamme Gialle in servizio e da quelle in  congedo, rappresentate dalla locale Sezione A.N.F.I. (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia), vede la partecipazione, nella piazza d’Armi della Caserma, dei Comandanti dei Reparti alla sede nonché di una rappresentanza di militari in servizio nel capoluogo piemontese. Dopo la deposizione di una corona d’alloro ai piedi della Bandiera nazionale, in onore dei militari del Corpo caduti in servizio e nell’adempimento del dovere, sarà data lettura del messaggio del Presidente della Repubblica e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale della Guardia di Finanza. La cerimonia prosegue poi con la consegna di alcune ricompense di ordine morale ai militari particolarmente distintisi in servizio e con la lettura della “preghiera del finanziere” da parte del cappellano militare.

L’evento costituisce da sempre anche l’occa sione per effettuare un bilancio sulle attività svolte dalle Fiamme Gialle nel decorso 2020, nei vari settori strategici affidati al Corpo dall’Autorità di Governo, finalizzate ad assicurare massima efficacia nel contrasto di tutte le forme di illegalità economica e finanziaria, per la tutela dell’economia legale, a favore delle imprese rispettose delle regole e dei cittadini onesti.

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium