/ Politica

Politica | 03 luglio 2021, 13:57

Comunali, il Presidente dei Commercialisti Asvisio dice no a Damilano

"La mia attività professionale non mi permette di occuparmi a tempo pieno di incarichi così delicati"

Comunali, il Presidente dei Commercialisti Asvisio dice no a Damilano

Luca Asvisio dice no a Paolo Damilano. Il Presidente dell'Ordine dei Commercialisti di Torino ha inviato questa mattina una nota ufficiale dove, ringraziando il candidato sindaco del centrodestra per la proposta, non accetta l'incarico di assessore al bilancio. 

Asvisio, che è anche Presidente della Fondazione Filadelfia, spiega come "l’Ordine è indipendente da ogni contesa elettorale". "In secondo luogo - aggiunge - la mia attività professionale non mi permette di occuparmi a tempo pieno di incarichi così delicati, ancor più oggi, per il futuro di Torino".

Il numero 1 dei commercialisti, chiarendo poi come "gli enti pubblici richiedono una specializzazione particolare", sottolinea come alcuni colleghi potrebbe essere disponibili per i conti di Palazzo Civico.

"In ogni caso ritengo che l’iniziativa di coinvolgere tutte le professionalità del territorio non possa che essere condivisibile al fine di assicurare al prossimo Sindaco, chiunque esso sia, un elevato grado di conoscenza e competenza per riportare Torino ai fasti che merita" conclude il Presidente.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium